Ecco il Potlatch vietrese «Esperimento artistico unico»

Scritto da , 27 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

E’ stato scoperto e inaugurato il Potlatch all’ingresso di Vietri sul Mare. Una grande installazione a mosaico ceramico “a spezzato” sui muri accanto all’ingresso del vettore meccanico. All’inaugurazione hanno preso parte il sindaco Giovanni De Simone, il delegato alla ceramica Daniele Benincasa, il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Angela Infante, l’assessore al turismo, spettacolo e cultura, Antonello Capozzolo, il consigliere comunale delegato alla pubblica istruzione e sport, Stefania Fiorillo, il direttore artistico del premio internazionale “Viaggio attraverso la ceramica” e ideatore del progetto, Enzo Biffi Gentili, gli architetti Giancarlo Solimene e Daniele Scalese e alcuni artisti vietresi – tra i quali il Maestro d’Arte e Mestiere Franco Raimondi – che hanno elaborato e attuato il piano di posa. «Abbiamo raccolto questa sfida – spiega il sindaco Giovanni De Simone – un esperimento e una novità a livello nazionale. Entro fine novembre, inoltre – prosegue – l’ascensore sarà in funzione completamente. Il 23 novembre farà tappa qui un treno storico». «Un progetto di immagine urbana davvero innovativo che ha donato al nostro paese una nuova opera d’arte proprio alle porte della “Divina”. A me piace moltissimo». commenta l’assessore Capozzolo. In merito a qualche critica, incalza Capozzolo: «Vorrei consigliare di evitare, quando si fanno delle valutazioni, di confondere il valore di un’opera con l’emozione che essa fa nascere in noi. Se non emoziona, non significa certamente che non è arte. Questo è il più grande equivoco e il più banale errore di giudizio che si possa commettere davanti a un’opera d’arte». «Ringrazio Enzo Biffi Gentili – spiega, invece, il delegato alla ceramica Daniele Benincasa – così come ringrazio i tanti artisti che hanno preso parte a questo esperimento artistico così innovativo e così bello. Una novità per Vietri sul Mare». «Aumentiamo le nostre bellezze – dice invece il vicesindaco Angela Infante – questo era un posto anonimo del territorio, ora è uno posto bello e impreziosito grazie a quest’opera e all’impegno dei ceramisti e degli artisti».

top, vietri su

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->