«Duro crollo per la differenziata Bisogna spingere al massimo»

Scritto da , 21 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Er.No.

Il presidente della Provincia Michele Strianese ha fatto visita, nella giornata di ieri, allo Stir di Battipaglia dove si conferisce il rifiuto secco indifferenziato. «La raccolta differenziata ha subito un duro colpo in quasi tutti i Comuni. Le produzioni di secco indifferenziato sono fortemente aumentate e dunque anche per questo motivo gli impianti sono saturi – ha dichiarato il numero uno di Palazzo Sant’Agostino – L’ emergenza rifiuti dipende anche da questo. Bisogna spingere al massimo la raccolta differenziata nei nostri Comuni per non avere aumento dei costi e malfunzionamenti del ciclo integrato dei rifiuti. Lo Stirè gestito dalla Società Provinciale ecoambiente Salerno che conta 85 dipendenti. Ho anche fatto una riunione con loro e parlato delle prospettive di lavoro della Società».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->