Doveva essere il simbolo dell’unità, l’albero è divenuto motivo di discordia e polemiche

Scritto da , 10 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

Alla fine rischia di diventare l’albero di Natale della discordia. Non dell’unità e della partecipazione, con le polemiche che stanno accompagnando la struttura voluto dal sindaco Servalli che sembrano non finire mai. Nel frattempo fa parlare, più nel male che nel bene. Dopo i commenti ironici da parte dei cittadini di Cava de’ Tirreni nei confronti dell’Albero di Natale, ora è il turno del consigliere comunale di Fratelli d’Italia Italo Cirielli, il quale ha attaccato sindaco Vincenzo Servalli per aver sperperato i soldi del Comune. «In un periodo così drammatico dal punto di vista economico e sociale, con molte persone che non riescono a mettere neanche il piatto a tavola, penso – spiega Cirielli – che si sia dato un brutto segnale con questo inutile spreco di denaro pubblico.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->