Doppio senso di circolazione in via Croce, oggi parte la raccolta firme tra i cittadini

Scritto da , 20 agosto 2018
image_pdfimage_print

Matteo Maiorano

Partirà da Vietri sul mare la raccolta firme per il ripristino del doppio senso di circolazione lungo via Benedetto Croce. L’argomento sul tavolo della discussione resta sempre la manutenzione e l’alleggerimento del traffico sul viadotto Gatto. I comuni coinvolti dalla petizione che sembra aver trovato parere favorevole da buona parte dei cittadini salernitani e consiglieri d’opposizione a Palazzo di Città, saranno diversi, perché il problema non è circoscritto a Salerno città ma si allarga alla zona costiera ed a Cava de’ Tirreni. Le firme che verranno raccolte proprio in questi giorni saranno poste all’attenzione di Enzo Napoli, Mimmo De Maio e Giuseppe Canfora. «E’ indispensabile la riapertura del doppio senso di circolazione lungo via Benedetto Croce di Salerno». Ad alzare la voce ci ha pensato il forzista Davide Scermino: «Oltre ad essere la soluzione migliore per una viabilità più scorrevole in ingresso a Salerno, il doppio senso di circolazione in via Benedetto Croce consente di alleggerire il transito lungo il viadotto Gatto di Salerno che necessita, tra l’altro, di controlli ed eventuali interventi di manutenzione. Auspico – prosegue il membro dell’associazione “Andare Avanti” – che l’amministrazione comunale di Salerno ma anche la prefettura e l’amministrazione provinciale prendano seriamente in considerazione l’ipotesi alla base della sottoscrizione popolare». Sull’argomento interviene anche Dante Santoro, il quale avanza delle proposte per adeguare le strade ad un maggiore transito di veicoli: «E’ un esperimento da fare. Accorciare il marciapiede, senza precludere la sosta dei veicoli, ed allargare la carreggiata, permetterebbe di aprire al doppio senso di marcia». Il consigliere di opposizione di Giovani salernitani – demA aggiunge: «Ogni idea e proposta ha bisogno anche di confronto ed ascolto e una petizione di cittadini è il termometro giusto per percepire l’entità del problema». Dunque, presto i cittadini troveranno i fogli con allegate le motivazioni della raccolta firme in diversi comuni della provincia di Salerno che vede aprire le danze proprio il comune di Vietri sul Mare che da anni ormai si batte per istituire nuovamente il doppio senso di circolazione su uno dei tratti di strada più complessi e problematici della città di Salerno, causando non pochi disagi alla circolazione, soprattutto negli orari di punta e nei giorni festivi, con traffico e lunghe code che spesso si prolungano anche per ore.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->