Dopo il cimitero, vandali in azione alla Villa Comunale di via Roma

Scritto da , 11 Agosto 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Risse, aggressioni, atti vandalici. A Salerno non si fermano le azioni illecite compiute in particolar modo da giovani e giovanissimi. Ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato nella notte tra lunedì e martedì quando, non si è capito bene se prima della chiusura dei cancelli della villa, o a chiusura di questi, vandali hanno svuotato sui viali i cestini della spazzatura. “Uno sfregio inaccettabile”. E’ stato il commento del sindaco Vincenzo Napoli, appena appresa la notizia. “Provvediamo subito a pulire e con le forze dell’ordine troveremo, anche con ausilio telecamere di video sorveglianza, e puniremo i responsabili verificando tutte le ipotesi anche quella di un boicottaggio criminale. Giù le mani dalla nostra bella Salerno. I cittadini ci aiutino a difendere la città”. Ha concluso il sindaco Napoli. In merito a questi episodi nel pomeriggio di ieri è intervenuto anche il vice sindaco e assessore Mimmo De Maio, al termine della riunione, da remoto con il Prefetto e con le forze dell’ordine per rivedere il piano di sicurezza su tutto il territorio cittadino. “Abbiamo registrato negli ultimi giorni, nella nostra città, alcuni episodi di atti vandalici. Seppur, questi non sono da inserire in un quadro di eccessivo allarmismo, non dobbiamo e non possiamo assolutamente sottovalutare il problema. – Ha spiegato l’assessore De Maio – Stamani (ieri per chi legge, n.d.r.) in Prefettura si è tenuto una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza. E’ stata una riunione utile. Abbiamo fatto il punto della situazione per stabilire quali azionie iniziative sono da mettere in campo per contrastare e risolvere queste problematiche soprattutto in relazione anche al prossimo ponte di Ferragosto. L’amministrazione comunale ribadisce che non consentirà a nessuno, giovane o meno giovane, ragazzino o adulto, di compromettere il bene che in assoluto da tempo contraddistingue la nostra comunità, che è il bene della sicurezza e della tranquillità per le nostre famiglie, per i nostri figli. Salerno è, e sarà una città sicura da questo punto di vista. Come amministrazione comunale metteremo in campo tutte le azioni possibili per contrastare questi fenomeni, saremo inflessibili e lavoreremo affinchè atti violenti e vandalici come quelli che abbiamo registrato negli ultimi giorni possano ripetersi. invitiamo le nostre famiglie a parlare con i propri figli e a spiegar loro il valore della convivenza civile, il rispetto per gli altri, il rispetto per i beni comuni”, ha concluso il vicesindaco De Maio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->