Distrutto il presidio davanti la Fonderia Pisano. Aggrediti i cittadini e due giornalisti di Fanpage.it. Sul posto la Polizia e i soccorsi

Scritto da , 16 Marzo 2016
image_pdfimage_print

Distrutto il presidio davanti la Fonderia Pisano. Aggrediti i cittadini e due giornalisti di Fanpage.it. Sul posto la Polizia e i soccorsi.

Poco prima di mezzogiorno, secondo il racconto di alcuni testimoni alcuni operai delle fonderie avrebbero avuto una accesa discussione con i manifestanti. Sono stati momenti concitati. Sul posto una ambulanza del 118 ed anche Carabinieri e Polizia. La situazione è tornata alla normalità ma gli animi sono ancora accesi.

Un gruppo di operai – a quanto si apprende dai cronisti di Fanpage.it sul territorio per riprendere le fasi del presidio – è uscito dalla fabbrica e ha iniziato a inveire prima e poi aggredire fisicamente le persone presenti. Fra gli aggrediti anche i due cronisti di Fanpage che in questo momento stanno sporgendo denuncia e si stanno sottoponendo alle cure mediche. Malore per uno degli operai della Pisano; mentre risulta aggredita anche Martina Marraffa, la giovane che da giorni è in presidio permanente sotto la fabbrica.  

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->