Direttori generali, il nuovo elenco

di Andrea Pellegrino

C’è il nuovo elenco aggiornato degli idonei all’incarico di direttore generale delle strutture sanitarie, e tra non molto – dopo la nuova legge approvata dal Consiglio regionale e voluta da Vincenzo De Luca – ci saranno le nuove nomine che spazzeranno via gli attuali commissari. A partire, dunque, proprio da Salerno, dove azienda sanitaria ed ospedaliera potrebbero restare nelle mani degli attuali commissari. Quindi Peppe Longo all’Asl di via Nizza e Nicola Cantone al “Ruggi d’Aragona”. Queste le indiscrezioni salvo sorprese dell’ultima ora che potrebbe portare a Salerno, all’Azienda sanitaria o all’ospedale di via San Leonardo, Alfonso Giordano. Il dato certo è che Enrico Coscioni non potrà essere nominato a capo di nessuna azienda sanitaria della Campania. L’ex consigliere regionale – oggi consigliere politico del governatore – anche questa volta non compare nell’elenco degli idonei all’incarico di direttore generale, pubblicato ieri sul Burc. Entrano invece, il cavese Giancarlo Accarino e il direttore sanitario di Eboli, Mario Minervini. Nell’elenco due nomi eccellenti, quello dell’attuale commissario Andrea Pellegrino di governo alla sanità, Joseph Polimeni (mandato direttamente dal ministro Lorenzin per risanare la sanità in Campania) e quello di Domenico Viggiani, commissario del “Ruggi d’Aragona” fino a qualche tempo fa. Nell’elenco c’è anche Antonio Lucchetti che dal primo luglio dovrebbe “traslocare” in un’azienda sanitaria delle Marche. Al suo posto attualmente c’è Enzo Ragone ma ben presto al posto di Lucchetti potrebbe approdare Enzo D’Amato. Entrano tra i papabili direttori generali, Luigi Cafiero (componente della cabina di regia dell’Azienda sanitaria di Salerno che vede al suo interno anche l’ex lady De Luca, Rosa Zampetti), Gianluca De Sanctis, Marcella Magurno, l’oculista Salvatore Iovieno (attualmente in servizio all’ospedale di Polla), Luigi Martino, Aristide Tortora, Antonio Russo (in servizio presso l’Asl di via Nizza, vicino all’attuale dirigenza amministrativa, sanitaria e politica) Vincenzo Tramontano e Giuseppe Del Prete, già direttore sanitario a Sapri. Questi i nomi salernitani che si aggiungeranno al primo elenco pubblicato sul Burc nell’agosto 2011. Da qui, secondo le nuove disposizioni approvate dal Consiglio regionale, il governatore Vincenzo De Luca sceglierà i nuovi manager della sanità in Campania.