Dipendenti del McDonald’s e volantori ripuliscono la spiaggia di Santa Teresa

Scritto da , 30 Settembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Si sono svolte ieri mattina “le giornate insieme a te per l’ambiente” promosse da McDonald’s e che hanno visto dipendenti e clienti che volontariamente hanno scelto di ripulire dai rifiuti lasciati da cittadini poco educati, la spiaggia di Santa Teresa e il tratto di lungomare adiacente ed ancora via Smaldone a Mercatello proprio nei pressi del McDonald’s . L’iniziativa che ha visto anche la collaborazione del Comune di Salerno e di Salerno Pulita, ha avuto come preciso scopo quello di contrastare il fenomeno del littering, ovvero, come abbiamo detto dell’abbandono dei rifiuti per strada. Dalle 10 di ieri mattina, dunque, i volontari tutti armati di scope, palette e attrezzi per la raccolta dei rifiuti hanno raccolto ben otto sacchi di rifiuti indifferenziati, 2 sacchi di vetro, 1 di plastica e 1 di carta. Non poco. Segno questo della troppa inciviltà che esiste nella nostra città. “Siamo molto orgogliosi del dialogo che siamo riusciti ad instaurare con i cittadini, le associazioni di volontariato e con le istituzioni che ci sostengono in tutte le campagne che McDonald’s porta avanti. In questo caso, si tratta di una sensibilità per l’ambiente che parte da molto lontano – sottolinea Luigi Snichelotto, partner McDonald’s per le province di Salerno e Potenza – Il materiale recuperato dai volontari, però, deve far riflettere su quanto sia ancora importante continuare nell’opera di sensibilizzazione alla tutela dell’ecosistema naturale e alla formazione di una coscienza civile. Noi proseguiremo all’interno dei vari ristoranti, sperando di incidere in maniera positiva rispetto alla salvaguardia del nostro pianeta, in un’ottica ecosostenibile. “Le giornate per l’ambiente” non si fermano in provincia di Salerno: prossima tappa il Comune di Pontecagnano”. “Le giornate insieme a te per l’ambiente” si inseriscono in un percorso virtuoso verso la transizione ecologica che McDonald’s ha intrapreso ormai da diversi anni a partire dai suoi ristoranti, con un forte impegno in termini di Packaging e Waste & Recycling. Ne sono un esempio l’eliminazione della plastica monouso in favore di materiali più sostenibili, l’installazione di contenitori per la raccolta differenziata nelle sale e nei dehors, la collaborazione con Comieco per lo sviluppo di un nuovo sistema per garantire la riciclabilità del packaging in carta e la campagna di sensibilizzazione sulle corrette modalità di raccolta dei rifiuti rivolta ai consumatori dei ristoranti. Inoltre, attraverso questa iniziativa, McDonald’s rinnova la propria vicinanza ai territori in cui opera con i suoi oltre 610 ristoranti e l’impegno dei 140 licenziatari, imprenditori fortemente radicati nelle comunità locali.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->