Dipendente della San Carlo rapinato di cinquemila euro

Scritto da , 26 Luglio 2013
image_pdfimage_print

Colpo da cinquemila euro alla filiale salernitana del gruppo alimentare San Carlo in via Acquasanta (zona industriale). Un dipendente, dopo aver terminato il turno di lavoro, è stato avvicinato da due giovani in moto mentre usciva dall’aziende. Uno dei malviventi si è avvicinato al dipendente e gli ha intimato di consegnarli l’incasso giornaliero minacciandolo con una pistola. L’uomo, sotto tiro, non ha potuto far altro che consegnare i soldi ai due delinquenti che, una volta assicuratisi il bottino, si sono dileguati velocemente. Il dipendente della San Carlo ha immediatamente allertato i carabienieri. Sul posto sono giunti gli uomini dell’arma coordinati dal tenente Piscitelli che hanno raccolto le prime dichiarazioni del rapinato ed effettuato i primi rilievi del caso. la vittima ha potuto fornire pochi dati visto che entrambi i malviventi hanno agito indossando caschi integrali. Più che altro l’uomo ha fornito qualche particolare sul quale stanno lavorando gli uomini dell’arma per individuare i responsabili della rapina.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->