Di rientro dalla gita, ricoverati per intossicazione

Scritto da , 20 Maggio 2022
image_pdfimage_print

Avrebbero dovuto fare rientro nelle rispettive abitazioni mercoledì sera, dopo essere stati in gita per tre giorni. Invece hanno dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale per intossicazione alimentare. È quanto accaduto a decine di alunni, c’è chi parla di una quarantina circa, di una scuola media di via Martiri d’Ungheria a Scafati. Avrebbero pranzato in un ristorante della Basilicata, in provincia di Matera dove avrebbero anche soggiornato, e dopo qualche ora- di ritorno a Scafati- hanno cominciato ad avvertire malori. Vomito, dolori di stomaco, dissenterie. Molti non si reggevano in piedi. Finiti in ospedale, i medici avrebbero verificato che gli studenti in questione avevano ingerito probabilmente del cibo avariato e questo ha causato loro dolori lancinanti. Prima un gruppetto, poi un altro, fino all’intera scolaresca. C”è chi ha avuto una intossicazione grave, chi più leggera tanto che è stato subito dimesso ma comunque è stata un’esperienza difficile da dimenticare. Erano partiti per un tour in Basilicata lunedì 16 maggio e sarebbero dovuti rientrare ieri sera, invece sono stati tutti ricoverati d’ urgenza dopo aver avvertito spasmi addominali. Le famiglie degli studenti appena appresa la notizia del malore avuto dai propri figli hanno chiesto lumi alla dirigente scolastica oltre a fare scattare denunce e controlli incrociati presso la struttura ricettiva lucana. Bisogna appurare, tramite indagini dei carabinieri, se quanto avvenuto sia da attribuire realmente al cibo ingerito e presumibilmente avariato. Un’altra gita era in programma ieri mattina ma è stata annullata. Gli studenti sono ricoverati presso gli ospedali di Salerno, Nocera Inferiore e Scafati

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->