Di Maio pensa al presidente della Bcc di Aquara

Scritto da , 24 gennaio 2018
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

Luigi Di Maio annuncia candidati straordinari per i collegi uninominali. A Salerno, dopo le parlamentarie che hanno composto le due liste plurinominali, c’è attesa per conoscere i nomi dei candidati che si sfideranno nei collegi. Secondo indiscrezioni pare che sulla scrivania del candidato premier del Movimento 5 Stelle ci sia già un primo schema. Per il Cilento in pole ci sarebbe Luigi Scorziello, presidente della Bcc di Aquara; per il collegio di Salerno, invece, Angelo Tofalo (deputato uscente e primo arrivato sul listino proporzionale) pare che punti tutto su Nicola Provenza, già in corsa per la carica di sindaco alle scorse elezioni amministrative a Salerno, prima della disfatta alle primarie (vinte da Oreste Agosto) e della successiva scelta di Grillo di ritirare il simbolo dalla competizione; per Battipaglia è stato fatto, invece, il nome di Nicola Cunzo. Agosto, invece, potrebbe giocarsi uno dei collegi senatoriali, sempre che Andrea Cioffi, uscito malconcio (solo terzo il lista) dalle parlamentarie di domenica, non cerchi un possibile paracadute per la sua rielezione a Palazzo Madama, opzionando, così, anche l’uninominale. Sulle parlamentarie, intanto, in attesa di conoscere anche le preferenze dei candidati, non mancano perplessità da parte degli esclusi. Alcuni, infatti, nonostante la disponibilità si sarebbero visti bannare il nome dalla competizione. E’ il caso di Pino Buonadonna, Enrico Farina e Federico Sabetta ma anche di Ferrigno e Cafiero.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->