Di Maio, mai con De Luca

Scritto da , 17 Novembre 2019
image_pdfimage_print

corteggia ma noi andiamo avanti. In Campania mai con Vincenzo De Luca». Così Luigi Di Maio all’arrivo all’Hotel Mediterranea di Salerno, a conclusione del suo tour campano, commentando le prossime elezioni regionali in Campania.

 «In questo momento – prosegue il capo politico del Movimento 5 Stelle –  abbiamo una grande occasione: aggregare tutte le realtà civiche della regione.Col maltempo che flagella l’Italia, il futuro di undicimila lavoratori a Taranto in discussione, qui si parla di ius soli: io sono sconcertato”: così il leader del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio, da Salerno ha commentato la proposta del segretario dem, Nicola Zingaretti di introdurre la questione dello ius soli in agenda parlamentare. “Siamo al governo per governare e non per lanciare slogan o fare campagna elettorale”, ha aggiunto il ministro degli Esteri.

“Chiederemo con i gruppi parlamentari che si metta in agenda lo ius culturae e lo ius soli come scelta di campo del Partito democratico”, aveva detto Zingaretti, parlando delle priorità dei dem: “Ci battiamo perché al più presto si rivedano i decreti Salvini, dentro questo governo come scelta di campo. Ci batteremo con i gruppi parlamentari per far approvare lo ius culturae e ius soli, certo che lo faremo. Faremo una legge per parità salariale tra donne e uomini”, aveva concluso.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->