Del Duca e Pignata, i due capilista. Attesa per Maraio

Scritto da , 26 gennaio 2018
image_pdfimage_print

“Insieme” chiude le sue liste. Mancherebbero gli ultimi dettagli ma il grosso sarebbe già fatto. Così come annunciato dallo stesso coordinatore nazionale del Psi Riccardo Nencini: «I primi ad aver chiuso le liste per Camera e Senato. Quasi 200 amministratori- sindaci, consiglieri regionali, consiglieri e assessori comunali – bei nomi del volontariato, del mondo del lavoro, dell’Università e della green economy. Un modello per il futuro del riformismo italiano e del centro sinistra». In attesa di definire gli uninominali (Maraio spera nella candidatura nel collegio di Battapaglia per la Camera dei Deputati), i listini sono pronti. A Salerno – per la Camera dei Deputati – la guida è affidata a Silvano Del Duca, segretario provinciale del Psi. Segue il consigliere comunale di Salerno, Veronica Mondany, poi Giuseppe Fattoruso (esponente dell’Agro Nocerino) e Annamaria Maiorano, attivista nel settore delle politiche sociali. Al Senato, invece, per il plurinominale c’è Mino Pignata, sindaco di Oliveto Citra, già presidente del Consiglio provinciale di Salerno; poi l’avvocato Gabriella Marotta, membro del comitato pari opportunità della Regione Campania e Nicola De Luca, ex vicepresidente della provincia di Napoli. Da definire l’ultima posizione della lista Insieme per Palazzo Madama.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->