De Luca su Fb: Non volete le luci? Risparmiamo

Scritto da , 5 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, replica a muso duro ai cittadini esasperati che criticano il caos provocato dal flusso di visitatori delle Luci d’artista. Lo fa usando facebook con un post particolarmente perentorio, come del resto impone il suo stile: «Nonostante le difficoltà a Salerno siamo riusciti a non tagliare i servizi sociali e a far esplodere l’economia del turismo. In città ormai c’è tanto turismo, ora è necessario un cambiamento di mentalità da parte di tutti noi: dobbiamo capire che se vogliamo una città turistica dobbiamo cambiare anche le nostre abitudini», attacca De Luca.

«A Venezia, a Firenze, a Roma non ci si lamenta della troppa gente. Se la città non vuole più questo afflusso di persone, il Comune risparmia, ma siamo convinti che senza le Luci d’Artista avremo centinaia di licenziamenti nelle attività di ristorazione e di accoglienza. Certo, dobbiamo migliorare, soprattutto su quelle che si sono rivelate delle criticità: ad esempio la scarsa presenza dei bagni pubblici (previsti a Piazza della Libertà) e dobbiamo migliorare sulla mobilità, sapendo che, sotto questo aspetto, la soluzione vera resta l’attivazione della linea metropolitana su cui registriamo dei progressi», chiude il post il sindaco di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->