De Luca scarica Mastursi: «Ha sbagliato»

Scritto da , 12 novembre 2015
image_pdfimage_print

“Le sue dimissioni? Una sua scelta e un atto di sua sensibilità. Il suo comportamento però è stato sbagliato. Ha sbagliato e infatti non c’è più”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parlando del suo ex collaboratore Nello Mastursi, intervistato in diretta streaming dalla redazione de ‘Il Mattino’. Mastursi, ha aggiunto il governatore, “non è Winston Churchill, né Cavour. E’ una persona che fa il suo lavoro come tante. A volte bene, a volte male”. “Quando mi informò del sequestro del cellulare, a mia domanda mi rispose che si trattava di una cosa insignificante – ha spiegato De Luca – Mastursi sapeva prima della sentenza? Credo che stiamo arrivando all’assurdo. Quello che ha saputo non lo so, al massimo avrà saputo dagli avvocati che sanno un po’ prima quello che succede. Stanno costruendo una montagna… Ad ogni modo, chi sbaglia con me è colpevole non una ma tre volte”. “Nessuno mi ha mai parlato del signor Manna – ha ribadito De Luca – Non ho avuto nessuna segnalazione da parte di Mastursi”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->