De Luca: M5S, un cumulo di imbecillità

Scritto da , 29 Marzo 2013
image_pdfimage_print

”Le posizioni dei 5 Stelle? Mi sembrano sempre piu’ un cumulo di imbecillita”’. A dirlo, il sindaco di Salerno, Vincenzo de Luca. ”Io continuo a condividere pienamente il loro attacco ad una classe dirigente di morti, che non ha avuto il coraggio di cambiare, che ha tempi di decisione incompatibili con le esigenze della moderna economia – ha detto nel corso di un trasmissione di Lira Tv – Ma, una volta ottenuto un simile risultato elettorale, bisogna dire chiaramente cosa si vuol fare e cosa si vuol dire ai cittadini, alle imprese, ai comuni. Il tempo passa anche per i 5 Stelle e anche loro ora stanno facendo perdere tempo rispetto a questioni urgentissime”. ”L’idea che si puo’ andare avanti senza Governo, solo con le Camere, e’ una imbecillita’ che poteva dire solo Grillo – aggiunge – Qualcuno dovra’ pur dirgli che in un paese serio e in questo momento non e’ possibile che uno si faccia le ferie nella sua villa di montagna e al mare, che vada a fare le consultazioni con gli occhiali a specchio, non siamo al teatro o al circo equestre, la faccia finita. Hanno fatto una campagna elettorale che, a parte il disprezzo anche giusto per la politica, si e’ basata sulle balle. Questa e’ una lezione per tutti gli italiani: e’ comprensibile, soprattutto in campagna elettorale, che si voglia mandare tutti al diavolo; ma poi bisogna capire che, quando si devono affrontare problemi seri, non possiamo piu’ scherzare. Io inizio a sentire soffiare sull’Italia lo stesso vento di Cipro”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->