Da lunedì test sierologici per il personale scolastico

Scritto da , 21 Agosto 2020
image_pdfimage_print

A meno di un mese dalla riapertura delle scuole a Salerno e provincia, ma anche in tutta la Campania e in moltissime regioni italiane, l’Asl di Salerno si organizza e prevede dei test sierologici da poter effettuare a tutto il personale scolastico. A darne notizia è la stessa Direzione Generale dell’ASL Salerno che comunica che a partire da lunedì 24 agosto verrà dato avvio all’esecuzione dei test sierologici per la ricerca di anticorpi del virus SARS-CoV-2 sul personale docente e non docente delle scuole pubbliche e private della provincia di Salerno. Ovviamente non vi è nessun obbligo di eseguire il test, infatti, sempre la direzione dell’Asl Salerno fa sapere che l’esecuzione del test sierologico è su base volontaria, ovviamente ci augurano che tutto il personale scolastico, docente e non si sottoponga a tale controllo così da garantire una maggiore sicurezza ai genitori degli alunni che tra poche settimane dovranno rientrare in classe. I test saranno effettuati con diverse modalità. Le modalità sono le seguenti: i Medici di Medicina Generale provvederanno ad eseguire i test sul personale scolastico rientrante tra i propri assistiti, previa prenotazione telefonica; il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL assicurerà comunque i test al personale scolastico presso le sedi USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziale), previa prenotazione tramite i recapiti sotto indicati. Per il personale scolastico che prenderà servizio successivamente all’inizio dell’anno scolastico i test saranno effettuati prima della effettiva entrata in servizio, così da garantire, lo ricordiamo, una maggiore sicurezza agli alunni e ai genitori che ovviamente in questi giorni, visto l’aumento vertiginoso di casi sono molto preoccupati di quello che potrebbe succedere alla riapertura delle scuole. Per ulteriori informazioni il numero telefonico di riferimento è 081 9212491 l’indirizzo mail dp.scuolacovid@aslsalerno.it L’ASL Salerno ha già attivato, per il tramite dei Distretti Sanitari, la distribuzione dei kit per lo screening sierologico e dei dispositivi di protezione individuale ai MMG-Medici di Medicina Generale (guanti, camici monouso e mascherine) in proporzione al numero dei rispettivi assistiti.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->