Crittografia e sicurezza dell’informazione

Scritto da , 14 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Giovanni Navarra

Crittografia e sicurezza dell’informazione è stata l’im- portante conferenza internazionale tenuta a Napoli. A di- scutere dell’argomento diversi scienziati provenienti da varie parti del mondo. Hanno partecipato all’evento anche diversi studiosi di fama internazionale, oltre a rappresentanti del mondo della Finanza, del Diritto e dell’Industrai. Relatore d’eccezione, unico avvocato penalista invitato all’evento internazionale, è stato l’avvocato Mario Ianulardo di Nocera Inferiore, che ha presentato un intervento, rigorosamente in lingua inglese, che ha destato notevole interesse e che è apparso particolarmente signi- ficativo. Il penalista, esperto di reati informatici, infatti, ha discusso delle potenzialità, criticità e limiti dei metodi di computer forensics nonché dell’attuale stato di com- prensione, da parte dei giudici e consulenti tecnici, del linguaggio tecnologico. L’avvocato Ianulardo, in partico- lare, si è soffermato su argomenti attinenti all’ acquisi- zione ed alla valutazione delle c.d. prove digitali, sempre più presenti nei processi penali, procedendo ad una pun- tuale ed articolata disamina di noti casi giudiziari inter- nazionali di alibi informatico-digitale. I temi affrontati, cruciali per le moderne società dell’in- formazione, ricadono nell’ambito delle applicazioni della crittografia e, più in generale, delle tecniche di sicurezza dell’informazione per la protezione di dati e processi, ser- vizi ed utenti. Particolarmente significativi sono stati gli interventi concernenti la protezione delle banche dati, la gestione della privacy in ambito Clouded IoT (Internet of things), la realizzazione di sistemi blockchain energeti- camente sostenibili e compatibili con le nuove norme in- trodotte dal regolamento dell’Unione europea in materia di trattamento dei dati personali e di privacy. Si è di- scusso anche della moneta virtuale Bitcoin e di soluzioni tecnologiche all’avanguardia nel campo della medicina.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->