Crescent: s’innalza la torre dell’Autorità portuale

Scritto da , 6 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

L’annuncio è dello stesso primo cittadino De Luca: già in settimana potrebbero prendere il via i lavori della torre del Crescent che dovrà ospitare la nuova sede dell’autorità portuale di Salerno. La conferma arriva anche da un sopralluogo che il presidente dell’autorità portuale ha tenuto nel cantiere di Santa Teresa in compagnia dei tecnici e dei responsabili delle imprese che stanno realizzando la mezza luna di Bofill. Insomma, arriva l’accelerata sotto tutti i punti di vista. Non solo nel corpo centrale della struttura di Bofill ma ora anche nelle zone dedicate agli edifici pubblici. Eccezion fatta per il pezzo che la Sist dovrà costruire nell’area dell’ex Jolly Hotel. A quanto pare, e a differenza dell’Autorità portuale, la stessa Sist ha preso parte alle verificazioni disposte dal Consiglio di Stato, al termine delle quali Palazzo Spada si esprimerà sull’opera. Dunque, stabilirà se si potrà continuare a lavorare o dovrà andare tutto giù, nonostante l’intervento stia proseguendo incessantemente.
Così anche l’Autorità Portuale, ancor prima della sentenza definitiva decide di innalzare la propria torre che sostanzialmente, seppur distaccata dalla mezza luna, è organica all’opera Crescent. Tant’è che, durante le ultime udienze, la stessa autorità portuale avrebbe tentato di sollevare l’interesse pubblico dell’opera di Santa Teresa proprio perché in quella zona nascerà (o dovrebbe nascere) la nuova sede istituzionale.
In settimana, secondo indiscrezioni, l’impresa vincitrice dell’appalto bandito dall’autorità portuale potrebbe avviare l’intervento mentre, ricordiamo, proseguono gli incontri presso gli enti incaricati delle verifiche dal Consiglio di Stato. L’ultimo al Genio Civile: qui, pare, che il summit sia durato quasi una giornata. In settimana si ritornerà invece all’Autorità di Bacino. Al momento, l’Autorità Portuale, seppur sollecitata dalla stessa Italia Nostra (che ha chiesto che siano coinvolte tutte le parti durante le verificazioni) non ha partecipato a nessun incontro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->