Coworking: come espandere la propria azienda per agevolare il personale

Scritto da , 2 Agosto 2021
image_pdfimage_print

Il coworking può diventare una preziosa occasione per tutti, sia per i dipendenti di un’azienda, sia per l’azienda stessa. Questo per via del fatto che rappresenta una sorta di perfetta via di mezzo fra il lavoro in ufficio e quello a casa, ovvero lo smart working. Consente infatti di superare alcuni limiti e vizi di forma di entrambi, mettendo a disposizione dei lavoratori uno spazio coinvolgente e dalla spiccata personalità. Vediamo dunque di approfondire i vantaggi del coworking e altre informazioni utili per agevolare il personale.

Le informazioni più utili sul coworking

Poco sopra abbiamo anticipato un fatto: il coworking riesce ad unire i vantaggi del lavoro da casa con quelli del lavoro in ufficio. Si fa ad esempio riferimento ad una netta suddivisione con la propria vita privata, che in certi casi può diventare un ostacolo per le performance del lavoratore. D’altra parte, lo spazio per il coworking è più vivo e più coinvolgente rispetto ad un ufficio “nudo e crudo”, soprattutto perché viene allestito e arredato da esperti del settore. Per chi volesse ampliare la propria azienda aprendo nuovi spazi di lavoro, è possibile usufruire di alcuni servizi specializzati in traslochi di uffici, capaci di ridurre al minimo lo stress tipico di questo grande cambiamento. Un cambiamento che, comunque, porterà enormi vantaggi ai lavoratori. Si fa ad esempio riferimento alla possibilità di ottenere nuovi stimoli, così da aumentare le proprie performance professionali, specialmente se si parla delle professioni che richiedono creatività. Naturalmente è importante scegliere uno spazio adatto per i propri scopi, visto che esistono diverse opzioni in termini di luoghi per il coworking. Esistono delle soluzioni molto ampie e ariose, o più piccole e dunque più “familiari”, con i lavoratori a stretto contatto. Inoltre, è fondamentale accessoriare lo spazio con tutti i servizi più importanti, come la sala conferenze per i webinar, o la sala ristoro/relax. 

Infine, bisogna scegliere con attenzione anche la figura responsabile, ovvero il coworking manager.

L’espansione della piattaforma Talent Garden

Una delle reti di coworking italiane più famose è la Talent Garden, che ha avuto un successo così grande da decidere di ampliarsi ulteriormente, in Francia. La sede di Lille andrà così ad aggiungersi a quella di Barcellona, limitandosi ovviamente agli spazi presenti all’estero, ed è prevista un’ulteriore espansione anche nel Sud Italia. La scelta di Lille non è casuale: si tratta infatti di una delle città più giovani e dinamiche in Europa, ricca di talenti da coltivare, di startup innovative e di professionisti impiegati nel settore del digitale. Nello specifico, il nuovo spazio sarà di 2.500 metri quadri e potrà accogliere un totale intorno ai 300 professionisti.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->