Covid – 19 e Lavoro Formazione e reskilling per la ripartenza

Scritto da , 9 Giugno 2021
image_pdfimage_print

A partire dal 1° luglio, con l’interruzione della cassa Covid e lo sblocco dei licenziamenti si prevede che saranno tra le 500 mila e i 2 milioni le persone che perderanno il lavoro. Un vero e proprio dramma sociale ed economico per il nostro Paese. Alla luce di questo scenario, reskilling e upskilling diventano le parole chiave per la necessaria ripartenza delle imprese e per salvare migliaia di posti di lavoro. Digital transformation, innovazione e soft skills sono più che mai i temi principali della formazione aziendale. “Oggi più che mai è necessario e doveroso rispondere a questa emergenza attraverso attività mirate di formazione e riqualificazione dei lavoratori, anche attraverso le misure messe a disposizione dalle Istituzioni, quali Fondo Nuove Competenze e Formazione 4.0 rivolti alle aziende e il programma Yes I Start Up per la creazione di nuove imprese. Noi di MCG, infatti, in questo periodo di emergenza abbiamo formato oltre 200 lavoratori che hanno acquisito nuove competenze e inserito oltre 300 giovani nel mondo del lavoro – sottolinea Lucia Agosti Responsabile direzione dei servizi formativi e per il lavoro di MCG Consulting. Le attività di MCG da sempre sono orientate alla formazione di nuove figure professionali in linea con le esigenze del tessuto economico – produttivo del territorio e all’inserimento lavorativo dei giovani. In oltre dieci anni di attività MCG ha raggiunto importanti risultati nei settori in cui opera, tra questi, formazione professionale, consulenza aziendale e ricerca e selezione del personale, diventando un punto di riferimento sul territorio provinciale e regionale. “Gli ultimi mesi hanno rappresentato una sfida anche per noi, in termini di organizzazione dei processi aziendali e di sviluppo dei percorsi formativi ma i risultati ottenuti sono per noi un orgoglio. Abbiamo attivato circa 190 tirocini per l’inserimento lavorativo e oltre 70 tirocini per l’inclusione sociale di persone svantaggiate e disabili, nell’ambito del programma Garanzia Giovani abbiamo inserito nel modo del lavoro oltre 100 giovani NEET, coinvolto circa 20 giovani in percorsi formativi per l’avvio di nuove imprese, e attraverso i bonus Formazione 4.0 abbiamo formato i dipendenti di oltre 20 aziende – spiega Lucia Agosti – Ad oggi, tante le aziende che si sono rivolte a noi per formare i propri dipendenti attraverso il credito di imposta 4.0 e altri fondi.” Ed è proprio per continuare a garantire il proprio supporto alle aziende, per costruire progetti di autoimprenditorialità e agevolare l’inserimento lavorativo dei NEET, che MCG ha riorganizzato il proprio sito web, trasformandolo in un hub digitale costantemente aggiornato con le opportunità, i percorsi, gli approfondimenti e le novità relative al mondo della formazione e del lavoro, rivolte ad aziende e cittadini. Inoltre, in occasione del suo decennale, MCG ha rinnovato la propria brand identity per consolidare i propri valori aziendali e comunicare in modo efficace le proprie aree di business.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->