Covid-19, a Vietri sul Mare il Consiglio comunale è via Skype

Scritto da , 18 Marzo 2020
image_pdfimage_print

“L’attività amministrativa non può fermarsi”. Con queste parole a Vietri sul Mare si dà il via al Consiglio comunale tramite Skype per far fronte all’emergenza Coronavirus.

I consiglieri comunali non hanno dunque fermato la loro attività per il bene del comune costiero: “Dalla settimana scorsa, in conformità con quanto predisposto dalla Presidenza del consiglio dei ministri, con il tecnico informatico del comune abbiamo lavorato per eseguire il Consiglio comunale in videoconferenza – ha dichiarato Daniele Benincasa, presidente del Consiglio comunale di Vietri – e ieri per la prima volta si è tenuto tramite il programma di videoconferenza Skype. Continueremo su questa scia fino alla fine dell’emergenza lavorando sulla migliore riuscita degli incontri: all’uopo stiamo cercando il programma migliore per evitare l’accavallamento delle voci e per facilitare la partecipazione di tutti i Consiglieri”.

Altra iniziativa in cantiere è quella dello streaming, affinché tutti i cittadini possano partecipare alla riunione da casa: “Lo streaming a vantaggio dei cittadini? Ne discuteremo in questi giorni. Purtroppo, su questo aspetto – ha concluso Benincasa – la faccenda è più complessa perché occorre tener conto della privacy dei partecipanti e perciò bisogna predisporre dei meccanismi per rispettare i diritti di tutti. Ringrazio per l’impegno profuso il tecnico del comune, in questo momento di emergenza, e per la disponibilità l’intero consiglio comunale”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->