“Così muore amore”, la scuola dice “No” alla violenza contro le donne

Scritto da , 26 Novembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

L’Istituto Comprensivo Carducci Trezza di Cava de’Tirreni, diretto da Filomena Adinolfi, la famiglia Maiorano, l’Associazione Fuori Tempo di Gertrude Barone Barba, il Rotary Club di Cava de’Tirreni, con il patrocinio morale del Comune di Cava de’Tirreni, dopo il successo della prima edizione ed al fine di stimolare la comunità civile ad una riflessione su quella che è ormai una piaga sociale, e cioè la violenza contro le donne, propone la seconda edizione del Premio in memoria di Nunzia Maiorano “Così muore amore”. Due le azioni che caratterizzeranno la manifestazione e saranno di tipo educativo-didattico, volte ad implementare il grado di sensibilità al tema, da parte delle giovani generazioni: incontri/seminari per discutere del tema della violenza contro le donne; partecipazione degli studenti al Concorso denominato “Premio in memoria di Nunzia Maiorano -Così muore amore- mediante elaborati/prodotti di seguito dettagliatamente descritti. Entrambe le azioni del Premio si rivolgono agli studenti della scuola primaria e agli studenti della scuola secondaria di I e II grado. La prima azione del premio prevede incontri/seminari degli studenti e dei genitori con lo scopo di sensibilizzare gli studenti sul tema, mediante una testimonianza diretta, al fine di insegnare a cogliere i segnali precoci e conoscere gli strumenti per reagire. Gli incontri saranno realizzati in remoto a causa dell’emergenza sanitaria ancora in atto o in presenza laddove possibile adottando le necessarie misure di sicurezza. Nello specifico, l’azione prevederà l’incontro di studenti e famiglie con il fratello della vittima, Nunzia Maiorano, che testimonierà la propria terribile esperienza umana, al fine di sollecitare nell’uditorio la consapevolezza e la capacità di riconoscere i segnali di rischio da cui possono scaturire drammi irreparabili. I docenti delle classi che saranno coinvolte avranno cura di continuare il lavoro di sensibilizzazione in classe, anche al fine di supportare la redazione dei lavori concernenti la seconda azione, ossia la partecipazione al Concorso. Le scuole interessate ad aderire a questa prima azione potranno richiedere l’incontro con Giovanni Maiorano, inviando una specifica richiesta alla Referente interna del progetto all’indirizzo: carmen.avagliano2@ic-carduccitrezza.edu.it Mentre per quanto concerne la seconda azione si tratta della partecipazione degli studenti al Concorso in memoria di Nunzia Maiorano intitolato “Così muore amore”. L’azione n.2 prevede la partecipazione degli studenti al Concorso, mediante la produzione di cortometraggi, canzoni, poesie o racconti elaborati di tipo multimediale, per sensibilizzare le generazionifuture sul tema della violenza contro le donne e per supportare la presa di coscienza dell’importanza della denuncia di questi misfatti. Gli alunni che aderiranno all’iniziativa potranno scegliere di gareggiare, facendo riferimento ad una delle seguenti categorie: cortometraggio (lunghezza massima di 6 minuti); canzone; poesia/racconto scritti dal singolo, dalla classe o in una proficua sinergia alunno/genitore; elaborato multimediale; dipinto. Tutti i lavori dovranno essere inediti e potranno essere realizzati da un singolo alunno, dalla classe o in una proficua sinergia alunno/genitore. I partecipanti dovranno far pervenire quanto prodotto a mezzo mail all’indirizzo: premionunziamaiorano@gmail.com esclusivamente nel lasso di tempo che va dal giorno 1 al 30 Aprile 2022. La commissione che procederà a valutare i lavori sarà composta da Geltrude Barone Barba esperta di scrittura creativa, Paolo Landi psicologo, Raf aele Morrone, regista e montatore, Giovanni Maiorano, fratello della vittima nostra concittadina, Gennaro Galdo, in rappresentanza del Rotary Club di Cava de’ Tirreni. Agli studenti vincitori saranno assegnati premi gentilmente offerti dal Rotary Club di Cava de’ Tirreni. A tutti sarà consegnato un attestato di partecipazione. La domanda di partecipazione dovrà essere redatta sulla base dell’allegato Modulo di Domanda che potrà essere richiesto direttamente alla segreteria del Carducci – Trezza di Cava de’ Tirreni.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->