Coronavirus, la preoccupazione e le proposte di Forza Nuova

Scritto da , 21 Marzo 2020
image_pdfimage_print

“Esprimiamo solidarietà nei confronti dei cittadini del Vallo di Diano, del Cilento e di tutta la Provincia di Salerno”. E’quanto affermano in una nota congiunta i coordinatori regionali e provinciali di Forza Nuova, Ivano Manno e Ciro Picariello. “In questi giorni, purtroppo, sono aumentati i contagiati e, con estremo rammarico, apprendiamo la notizia che il parroco di Caggiano è deceduto – hanno aggiunto Manno e Picariello – ma questo non deve farci abbattere, i cittadini della provincia di Salerno hanno sempre dimostrato grande forza e spirito di sacrificio, soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà, per cui adesso bisogna avere la forza di resistere e, una volta superata la quarantena, reagire”. A destare la preoccupazione dei coordinatori del partito di destra anche la ricaduta negativa sulle imprese del territorio. “Ci aspettano mesi difficili soprattutto per le piccole e medie aziende che vedono diminuito, se non azzerato, il proprio fatturato, ma sapremo rialzarci e combattere – hanno aggiunto – Non vogliamo fare polemica politica, non crediamo sia il momento, ma sicuramente verrà il momento in cui chi ha distrutto la sanità campana e quella nazionale dovrà assumersi le proprie responsabilità e risponderne davanti a tutti i cittadini campani. Così come dovranno risponderne quei politici che hanno sottovalutato la gravità del contagio”. Infine, l’annuncio: “Nei prossimi giorni scriveremo a tutti i sindaci della provincia di Salerno per chiedere l’interruzione dei tributi comunali per tutti i cittadini e le aziende del territorio, comprese quelle che sono attive, in quanto anche il loro fatturato è paurosamente diminuito. Ci mettiamo a disposizione delle amministrazioni comunali come forza politica per dare il nostro contributo, affinché questo brutto periodo diventi presto solo un triste ricordo e affinché tutti insieme, possiamo trovare la forza e la determinazione per ricominciare. Intanto invitiamo tutti a rimanere a casa per evitare il propagarsi ulteriore del contagio”. Alla nota dei due dirigenti si è unito anche anche il dirigente forzanovista, nonché sindacalista Sinlai, Valerio Arenare originario di Sanza nel Vallo di Diano: ”Seguo con grande attenzione, come tutti noi di Forza Nuova, le notizie che arrivano dalle varie zone d’Italia sul contagio da Covid19, ma non nascondo che seguo con maggiore interesse ciò che sta accadendo nella mia terra, il Vallo Di Diano. Sono giorni di forte preoccupazione per tutti noi, io ho ancora mia madre, i miei parenti e tantissimi amici nel Vallo e, seppur viva da anni a Roma, mi sento sempre un sanzese. Mi unisco al dolore che ha colpito la famiglia di Don Alessandro parroco di Caggiano ed esprimo solidarietà a tutti i parenti dei contagiati. Sono sicuro che presto questo periodo passerà e che la forza dei valdianesi, dei Cilentani e di tutti gli abitanti della Provincia di Salerno farà rinascere questo territorio. Noi come Forza Nuova faremo la nostra parte come politici, ma soprattutto come Italiani. Siamo convinti che tutti insieme possiamo vincere su questo maledetto virus e sulla crisi economica che si creerà come conseguenza a questa quarantena”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->