Controlli Imu-Tasi per i contribuenti

Scritto da , 17 ottobre 2018
image_pdfimage_print

Il Comune continua la battaglia all’evasione fiscale e questa volta punta sui controlli ImuTasi. Il periodo da controllare va dal 2013 al 2017 e sono circa 1200 posizioni, degli ultimi cinque anni, da passare al setaccio dal software. Questo “programmino” è costato al Comune di Angri poco più di 8mila euro, venduto da una società specializzata in software. Ovviamente, il lavoro richiederà molto tempo ma alla fine sarà possibile per l’Ente trasformare i dati in Cartelle esattoriali e inviarle ai cittadini malversanti. Dopo i controlli, il software porterà alla luce un’eventuale situazione di irregolarità da parte dei contribuenti sui tributi minori. Attraverso questi mezzi, il Comune combatte la lotta all’evasione cercando anche di far quadrare i numeri del consuntivo allineando entrate ed uscite.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->