Contrabbando di bionde, 8 a processo

di Pina Ferro

Contrabbando di sigarette nella Piana del Sele in otto a processo. Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Salerno, Alfonso Scermino, accogliendo la richiesta del sostituto procuratore Silvio Marco Guarriello, ha disposto il rinvio a giudizio per: Guido Astro, Camillo Attanasio, Antonio D’Alessandro alias “rambo”, Giuseppe D’Andrea, Vincenzo Modugno, Vincenzo Scala tutti residenti tra Napoli e provincia. Adriano Francione di Salerno, Giuseppe Castagna di Pontecagnano. Tutti sono accusati di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. I fatti risalgono al 2017 quando a Battipaglia fu rinvenuto un capannone con all’interno un ingente quantitativo di tabacchi lavorati esteri. Sarebbe stato Castagna, unitamente ad altri componenti del gruppo a stabilire i tempi e le modalità per trasferire dalle Marche e dall’Emilia Romagna ingenti quantitativi di Tle. I carichi venivano “scortati” da alcune auto fino alla zona industriale della Piana del Sele dove venivano stoccati. Alo vertice del sodalizio vi era Giuseppe D’Andrea. Dunuque, le sigarette arrivano nella zona industriale di Battipaglia e successivamente venivano poi “piazzate” sulle varie piazze della provincia di Salerno. Alcuni dei soggetti che affronteranno il processo sono detenuti p