“Consiglieri mai considerati dal sindaco”

Scritto da , 7 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Il sindaco ha scelto di non confrontarsi con i consiglieri comunali, nonostante le tante proposte avanzate a costo zero, a beneficio della città”. Continua la polemica tra i consiglieri di Azione e il sindaco Vincenzo Napoli, sorta dopo l’ultimo consiglio comunale quando il primo cittadino ha bocciato le due proposte avanzate da Antonio D’Alessio, Corrado Naddeo e Leonardo Gallo. “Non si è avuto un congruo momento di ascolto nei confronti dei consiglieri comunali che hanno avanzato delle proposte. Il sindaco ha scelto la linea del non confronto con i consiglieri comunali nonostante tante volte abbiano segnalato ipotesi di soluzione dei problemi, a volte a costo zero per l’amministrazione – ha infatti dichiarato D’Alessio – Anche nell’ultimo consiglio è stato drasticamente rappresentato quello che è successo nel corso di questi anni: noi abbiamo avanzato due proposte a costo zero per l’amministrazione ed entrambe sono state bocciate: il primo che ha votato contro è stato proprio il sindaco.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->