Confindustria Salerno: Prete,ho vissuto anni ricchi di sfide

“Termino il mio incarico con la consapevolezza che sono stati anni ricchi di sfide che ci hanno visto al fianco delle imprese rappresentandone le istanze ma anche, e soprattutto, i progetti e le ambizioni”. A dirlo il Presidente uscente di Confindustria Salerno Andrea Prete  nel corso dell’Assemblea dei Soci di Confindustria Salerno che ha eletto Antonio Ferraioli Presidente per il quadriennio 2021 – 2025. “Abbiamo costruito – ha aggiunto Prete – un proficuo dialogo con le Istituzioni che ha portato a risultati importanti. Ricordo, in particolare, la forte sinergia che ha caratterizzato, ad avvio dell’emergenza pandemica, i rapporti con la Prefettura di Salerno nella complessa gestione dei codici Ateco. Lascio il timone nel momento storico piu’ complesso per la nostra provincia, per il Paese e per il mondo intero, per cui il mio unico auspicio e’ un in bocca al lupo a tutti noi”. Al presidente uscente e al neo presidente sono giunti anche gli auguri del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli il quale, in una nota stampa, ha espresso, “anche a nome della Civica Amministrazione, i migliori auguri di buon lavoro ad Antonio Ferraioli che oggi comincia il suo mandato di Presidente di Confindustria Salerno. Rinnovo al Presidente uscente Andrea Prete l’apprezzamento per l’attivita’ svolta. La sinergia istituzionale Comune e Confindustria Salerno rappresenta una risorsa strategica per la nostra comunita’. Ci attendono sfide complesse per il rilancio dell’economia e dell’occupazione ed insieme sapremo vincerle valorizzando il made in Salerno, gli investimenti infrastrutturali, la competitivita’ globale, la tutela dell’ambiente e dei diritti”