Compostaggio, «verifica su quanto accaduto a Salerno»

Scritto da , 23 novembre 2017
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

Sono tre i dossier che sono stati sottoposti all’attenzione della direzione generale dell’ambiente della commissione europea. Riguardano i rifiuti in Campania, ed uno in particolare il sito di compostaggio di Salerno, finanziato proprio da fondi
europei. A raccogliere carte, documenti ed anche la recente attività ispettiva dell’Anac è stato l’ex assessore regionale Giovanni Romano, accolto dai dirigenti europei, insieme a Caldoro, Cesaro e Martusciello. Oggi il lavoro proseguirà e con molta probabilità la vicenda approderà anche davanti alla Corte dei Conti europea. Così come non si esclude una prossima attività ispettiva da parte dell’Ue.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->