Come la tecnologia sta cambiando il modo in cui acquistiamo online

Scritto da , 1 dicembre 2018
image_pdfimage_print

L’e-commerce è diventato un canale di vendita molto importante non solo per chi dispone di negozi online ma anche per chi possiede dei punti vendita sul territorio. Infatti, grazie agli acquisti online, si può aiutare la propria attività commerciale a crescere attraverso un nuovo canale di vendita in continua evoluzione. Attraverso la vendita online è possibile rivolgersi ad una clientela sempre più ampia con cui interagire in modo istantaneo tramite email o chat. Lo sviluppo economico del mercato online sta attirando un numero crescente di aziende nel settore. I marketer devono essere abili a imporsi in mezzo ad una concorrenza spietata garantendo ai clienti un’ottima esperienza di shopping con offerte sulle spese di spedizione, promozioni, resi gratuiti e, laddove fosse necessario, rimborsi veloci. Con la diffusione di internet sui dispositivi mobili, lo smartphone ha soppiantato il computer diventando lo strumento preferito dal quale effettuare operazioni e transazioni online di vario genere. Per adeguarsi alle nuove esigenze i marketer devono offrire ai clienti una piacevole esperienza di shopping mobile attraverso la creazione di siti intuitivi, che consentano all’utente di trovare in pochi secondi i prodotti digitati nello spazio di ricerca. Molto utili, a questo scopo, sono i siti aggregatori che mirano a semplificare gli acquisti online agevolando le ricerche dei clienti. Prendiamo ad esempio il “motore di ricerca di moda globale” Lyst, che collabora con migliaia di designer e marchi di fama internazionale per portare efficacemente il mondo della moda in un unico sito. Attraverso un ottimo uso della tecnologia il sito in questione è stato diviso in generi, brand, categorie e promozioni per consentire all’utente di avere un’esperienza di acquisto semplice e personalizzata. L’ultima frontiera della tecnologia applicata all’e-commerce è la ricerca visiva dei prodotti che consente di risalire al marchio di un prodotto e al punto vendita in cui acquistarlo. Quante volte è capitato di aver visto un capo di abbigliamento o un prodotto che ci interessa ma non sappiamo né la marca né il luogo in cui poterlo acquistare, ebbene, grazie alla ricerca visiva dei prodotti che verrà sviluppata su Snapchat potremo avere sul nostro smartphone tutte le informazioni sull’oggetto desiderato. Secondo quanto affermato dai gestori del popolare social network, gli utenti potranno utilizzare la fotocamera di Snapchat per scansionare un oggetto o un codice a barre che visualizzerà una scheda su cui sarà mostrato l’oggetto oppure gli oggetti simili a questo insieme al prezzo e a tutte le informazioni commerciali come recensioni e prossima disponibilità. Concludiamo parlando dello shopping in abbonamento, un’altra grande opportunità offerta dall’e-commerce ai clienti online e dedicata a tutti coloro che non vogliono andare in giro per negozi. Molti siti, attivi soprattutto nel settore della moda, offrono un servizio in abbonamento, come Thread in cui si viene associati allo stilista preferito che ogni mese proporrà ai clienti dei vestiti. Se la proposta sarà di gradimento il cliente comprerà i vestiti con la possibilità di renderli gratuitamente qualora non andassero bene.

 

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->