Ciriaco De Mita non molla e si candida nella sua Nusco

Scritto da , 28 Aprile 2019
image_pdfimage_print

Ciriaco De Mita non lascia ma raddoppia. A 91 anni l’ex presidente del Consiglio dei Ministri è ancora in campo nella sua Nusco. Sindaco uscente, tenta il secondo mandato presentando nuovamente la lista. Cinque anni fa incassò nel suo comune di appartenenza il 70 per cento dei consensi, conquistando la fascia tricolore. Oggi ci riprova con un nuovo patto con i suoi concittadini. Uno schieramento civico che ripropone la vecchia maggioranza, che negli anni si era un po’ divisa e ora ha ritrovato l’unità. A sfidare il vecchio leader della Democrazia Cristiana, più volte ministro e anche presidente del Consiglio, una lista civica sostenuta dal Pd che candida a sindaco l’avvocato Francesco Biancaniello. E sarà l’unico impegno elettorale per De Mita, che per la prima volta nella sua lunghissima carriera politica rinuncia a un ruolo di regista nelle amministrative ad Avellino. Nel capoluogo irpino si vota infatti per eleggere il sindaco dopo la brevissima esperienza del Movimento 5 Stelle e l’ex segretario nazionale negli anni d’oro della Dc non avrà candidati che rappresentino la componente popolare demitiana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->