C’era una volta il Palazzo di Vetro…al Comune impedito l’accesso alla stampa

Scritto da , 19 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

Doveva essere il Palazzo Trasparente, accessibile a tutti. L’amministrazione comunale guidato dal sindaco Vincenzo Napoli ha impiegato pochi giorni a smentire Claudio Tringali, assessore alla Sicurezza e alla Trasparenza del comune di Salerno. Questa mattina vietato l’accesso ai giornalisti: il motivo e poco chiaro: dopo la firma delle delega i neo assessori si sono riuniti nella stanza del sindaco, verosimilmente per fare il punto della situazione sullo scandalo delle cooperative sociali. “Porte chiuse al Comune di Salerno,
stamattina i giornalisti hanno avuto la sorpresa di trovare chiuso il portone di Palazzo di Città a Salerno in occasione dell’insediamento della giunta comunale. Una scelta inspiegabile – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli – “Ordini superiori”.  Il Municipio di Salerno è stato infatti sempre aperto ai giornalisti. Qual è il motivo di questo dietrofront che penalizza la stampa e l’opinione pubblica ?’ Inevitabile il collegamento con l’inchiesta che vede coinvolti il Comune e le cooperative sociali. Ma il problema non si risolve sbarrando il portone”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->