Cento bambini felici grazie al Club Rotary

Scritto da , 4 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

150 calze confezionate con prodotti di alta qualità offerti dal Banco Alimentare di Fisciano, diretto dal dottor Roberto Tuorto, e dalla “Lindt” sono state consegnate giovedì alla direttrice della Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, la dottoressa Cristina Mallardo,:<<Saranno regalate ai figli dei detenuti il pomeriggio del 5 gennaio>>  ed altre 50 saranno consegnate il sei gennaio,  al  reparto di Pediatria dell’Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”di Salerno, dai soci rotariani del Club Rotary Salerno Nord dei Due Principati, presieduto dall’avvocato Daniela Grimaldi, e dai giovanissimi del  Rotaract Campus Salerno, presieduto da Bruno Scannapieco;  da quelli del  costituendo Rotaract Salerno Duomo, il cui presidente designato è il giovane Giovanni Chiumiento; e da quelli dell’  Interact Salerno, presieduto dal giovanissimo  Giuseppe Fresa. <<La consegna delle 50 calze destinate al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Salerno, rappresenta la realizzazione del primo step del progetto “Sorriso”, che i due Rotaract Club e il Rotary Salerno Nord   porteranno avanti anche nell’ anno 2013>> ha spiegato la presidente Daniela Grimaldi che ha illustrato gli obiettivi del “Progetto Sorriso”:<<Lo scopo principale  è quello di assistere, almeno una volta al mese i bambini lungodegenti dei reparti pediatrici degli ospedali territoriali ed anche quello di donare alle strutture di servizio presso le quali sono ricoverati, materiale scolastico e quant’altro possa essere utile ad allietare la  loro permanenza in queste strutture>> .  Il presidente del Rotaract Campus Salerno, Bruno Scannapieco ha annunciato che nell’ambito del progetto “Sorriso di Natale”, i giovani soci del Club, nel giorno dell’Epifania, vestiti da Befana o da Babbo Natale, doneranno materiale scolastico e le calze piene di dolciumi, insieme a un pizzico di allegria, ai bambini ricoverati presso il reparto di pediatria dell’Ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.  <<I doni sono stati acquistati grazie al ricavato della serata di beneficenza: ”Gira la Rotaract” che il 21 dicembre è stata organizzata presso l’Hotel dei Principati di Baronissi. Un importante aiuto è stato dato anche dal nostro Club padrino: il Rotary Club Salerno Nord, che, in occasione della tombolata organizzata durante la tradizionale “ Festa degli Auguri” natalizi, ha donato al club rotaractiano una parte del ricavato>> ha precisato il presidente Bruno Scannapieco. Altre iniziative sono state programmate dai soci del Rotaract Campus e Salerno Duomo e del Rotary Salerno Nord, per donare alle figlie delle detenute del carcere di Bellizzi Irpino,vestiti, giocattoli e pupazzi in buono stato, materiale didattico, libretti cartonati, colori e quaderni da colorare, che saranno raccolti presso le parrocchie del territorio. <<La collaborazione tra Rotary e Rotaract continuerà nel corso dell’anno>> ha spiegato l’avvocato Daniela Grimaldi << infatti il Rotary Salerno Nord dei Due Principati, in collaborazione anche con gli altri Club Rotary di Salerno e  provincia, donerà al Banco Alimentare di Fisciano, un furgone con  sponda idraulica per la raccolta delle derrate alimentari da utilizzare specialmente nella fase di consegna dei pacchi donati dal Banco alle famiglie bisognose, purtroppo sempre più in aumento>>.
 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->