Carica Mezzaroma: “Chiudiamo in bellezza”

Scritto da , 8 Maggio 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

SALERNO. E’ arrivato in città già ieri. Per incontrare la squadra, parlare con Fabiani e anche per godersi al meglio la vigilia del derby con la Casertana. Marco Mezzaroma è sempre più coinvolto, in maniera discreta ed elegante sempre più attaccato e innamorato della Salernitana. Al sito ufficiale del club ha poi rivelato per proprie sensazioni in vista della sfida di domani: “Si chiude un campionato straordinario e avvincente che fino a poche giornate dal termine ha tenuto tutti col fiato sospeso. Mi aspetto una bella giornata di festa per lo sport e colgo l’occasione per ringraziare le forze dell’ordine e tutte le Autorità che ci hanno supportato in questa stagione. La gara contro la Casertana è molto importante perché è un derby ma sono convinto che la squadra la affronterà con quella mentalità vincente che ha contraddistinto questo gruppo sin dall’inizio. Vogliamo chiudere nel modo migliore una stagione bellissima. La Serie B rappresenta uno step ulteriore e cercheremo di migliorare la struttura societaria per adeguarla a questa nuova categoria”. Così il co-patron Marco Mezzaroma ha presentato il derby in programma sabato tra Salernitana e Casertana. “Mi aspetto una gara tirata, vera, da una parte e dall’altra ci sono motivazioni forti che seppur diverse sono molto incentivanti e mi auguro che sia una bella partita e che tutto si svolga in un clima di sportività, civiltà e tranquillità” – ha aggiunto il Presidente granata – “Sono convinto che anche in questa occasione sia i nostri tifosi che quelli della Casertana sapranno ribadire la civiltà e la sportività che hanno dimostrato nell’arco di tutto il campionato. Questo era un girone che all’inizio si presumeva potesse essere difficile per la gestione dell’ordine pubblico e invece, lo dico da non campano, bisogna essere orgogliosi di come tutte le tifoserie campane hanno dimostrato la loro civiltà, cosa di cui personalmente non ho mai dubitato”. Parole che hanno ulteriormente caricato la squadra di Menichini in vista del match di domani. Questa mattina è in programma la seduta di rifinitura. Sono, secondo le indiscrezioni filtrate, ben pochi i dubbi di formazione per il tecnico. Calil, nonostante qualche problema fisico, dovrebbe essere regolarmente in campo. Cristea è pronto per l’eventuale staffetta. Per quanto riguarda il modulo Menichini opterà per il 4-3-3 con Moro, Pestrin e Favasuli in mediana. In difesa davanti a Gori agiranno Tuia, Lanzaro, Trevisan e Bocchetti, favorito su Franco.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->