Carenza di personale, rientra lo sciopero della fame del dottor Greco

Scritto da , 28 giugno 2018
image_pdfimage_print

Il clamore mediatico ha prodotto i suoi effetti. E’ di pochi minuti fa, infatti, la notizia riportata dal primaria del reparto di Neurologia dell’ospedale di Polla che ha ricevuto segnali incoraggianti dal direttore sanitario Luigi Mandia. “Anche alcuni amici politici mi hanno dato solidarietà e soprattutto appoggio in questa mia richiesta di avere sanitari in sostituzione per chi va via”, ha dichiarato il dottor Greco che, tra gli altri ha ricevuto la solidarietà del coordinatore provinciale del Mid, Movimento Italiano Disabili, Davide Sarno, del vice coordinatore, Rocco Calenda e del coordinatore di Montecorvino, Francesco Cerami. “Solidarietà da tante persone, da tanti cittadini. Dalla nuova Dirigenza Asl degli atti concreti – ha dichiarato ancora il primario – Sicuramente un neurologo in tempi brevi. Resterò vigile sino alla concretezza di questi provvedimenti, pronto ad azioni anche dolorose per il sottoscritto, per la vita di questo ospedale. Non amo criticare: avrei molte critiche da fare verso i tanti disinteressati”. Dunque, sembra rientrare lo sciopero programmato per il mese di luglio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->