Capodanno, 12 feriti per i botti

Scritto da , 1 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

Sono in tutto dodici le persone rimaste ferite la scorsa notte nel Salernitano a causa dei botti. Tra queste anche due minori. Per nessuna di loro e’ stata emessa una prognosi superiore ai venti giorni. Ad Eboli un bimbo di 2 anni ha subito una lieve ustione ad una mano provocata da una girandola natalizia, mentre a Mercato San Severino un ragazzino di 9 anni si e’ lievemente ferito al padiglione auricolare. La maggiore concentrazione di feriti che hanno fatto ricorso ai sanitari degli ospedali di zona, si e’ registrata nell’Agro sarnese nocerino (dove sono cinque in tutto i feriti). Due le persone che hanno fatto ricorso alle cure mediche a Salerno, mentre all’ospedale di Sarno sono giunti anche due feriti provenienti da altrettanti comuni dell’hinterland vesuviano.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->