Bus senza assicurazione e con 30 bambini a bordo

Scritto da , 16 Luglio 2016
image_pdfimage_print

EBOLI. Due sorprese nella stessa operazione: prima la mancanza di copertura RCA, poi il “tipo” di passeggeri seduti a bordo di un torpedone. E’ stato sequestrato ieri mattina, dagli agenti della Polizia Municipale di Eboli, componenti della pattuglia in servizio sulla strada provinciale, comunemente ribattezzata Litoranea, un pullman che trasportava bambini nell’area costiera, ma che ai controlli è risultato sprovvisto di assicurazione RCA e senza avere effettuato la revisione obbligatoria dei veicoli. La pattuglia della Polizia Municpale, composta dagli operatori in divisa Iula ed Aragona, è intervenuta dopo essere stata allertata dal cosiddetto dispositivo targa system, in dotazione appunto della Polizia Locale, al passaggio del pullman. Immediatamente è scattato allora un inseguimento, con il successivo controllo del mezzo. Subito, però, è arrivata anche l’amara sorpresa: a bordo del pullman si trovavano seduti e viaggiavano circa trenta bambini. Proprio in ragione della presenza dei piccoli viaggiatori, il pullman è stato scortato dalla pattuglia delle Polizia Municipale presso lo stabilimento balneare di destinazione, in località Campolongo. E così, dopo che i bambini erano scesi dal mezzo di trasporto, questo è stato sequestrato, mentre all’azienda di trasporti è stato elevato un verbale di quasi 1500 euro. Il pullman, di una ditta privata, un Fiat Iveco, faceva tutti i giorni la tratta da Eboli centro a Campolongo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->