Botte da orbi nella notte tra sabato e domenica, giovane in ospedale dopo accoltellamento

Scritto da , 22 luglio 2018
image_pdfimage_print

Giovanni Coscia

Poteva esserci un epilogo ancora più grave se tra la notte di sabato scorso e domenica, non fosse intervenuta con celerità, la Polizia di stato del commissariato di Battipaglia. Erano tre di notte, all’incirca,  quando un gruppo di giovani, saranno stati 6 oppure 7, che hanno dato vita ad una vera e propria rissa come lo fu  all’ok Coral. Il territorio della disfida, un’area compresa tra i comuni di Bellizzi e e la frazione belvedere di Battipaglia. Non conosciamo i moventi che hanno portato  questa frangia oltranzista, a suonarsele di santa ragione. Ne tanto meno conosciamo i nominativi dei duellanti, in quanto non ci sono stati forniti dati anagrafici a tale proposito. Quello che è certo, che tra i “combattenti” uno è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Battipaglia, con ferite da arma da taglio, quasi certamente un coltello, che ha posti fine al duello, grazie soprattutto alla presenza degli agenti del commissariato di Battipaglia, chiamati d’urgenza all’intervento. Solo alla vista della pattuglia, i contendenti hanno smesso di duellare, e grazie all’intervento del 118, il giovane accoltellato, è stato ricoverato al pronto soccorso del S. M. della Speranza. La rissa, potrebbe essere annoverata quale escalation di alcune bande del posto che si contendono l’imprimatur del luogo e quindi la supremazia sugli altri contendenti il territorio. Che sia in atto oppure in crescita una nuova strategia del terrore riguardante le attività illecite? Saranno gli organi competenti a sbrogliare la matassa ed a far luce sulla vicenda, che getta molte ombre su un luogo già funestato, anni addietro, da bande rivali, per la supremazia ed il comando del territorio. Il giovane accoltellato, nel frattempo è ancora ricoverato presso il nosocomio battipagliese, del quale non ci sono state fornite informazioni sullo stato di salute.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->