Borseggiatrice salernitana arrestta a l’Aquila duranrte il raduno degli alpini

Scritto da , 18 Maggio 2015
image_pdfimage_print

50enne salernitana arrestata per rapina ai dnani di un 61enne alpino in cogedo durante il raduno delle penne nere a L”Aquila. La salernitana, da poco trasferitasi in Abruzzo, era tra la folla di piazza San marco e ha preso di mira un 61enne alpino in cogedo, sfilandogli il portafogli che conteneva 200 euro ed + scappata, ma è stata arrestata dai carabinieri  della Compagnia dell’Aquila e da quelli del nucleo di polizia militare presso la Brigata Alpina «Taurinense» di Torino. Restituito il portafogli con soldi e docuemnti al derubato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->