Borse di studio firmate Banca Monte Pruno, premiati in ventisette

Scritto da , 31 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Redazione Cronache

Si avvia a conclusione la X edizione del bando delle borse di studio che la Banca Monte Pruno, ogni anno, mette a disposizione delle giovani generazioni che hanno conseguito ottimi risultati scolastici. È in programma, infatti, per il pomeriggio di venerdì 2 novembre, dalle ore 18, la cerimonia di consegna dei premi e delle pergamene ai ragazzi che sono risultati vincitori. La Sala Cultura della sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio ospiterà l’evento celebrativo. La X edizione vede, come sempre, la collaborazione organizzativa della Banca Monte Pruno, del Circolo Banca Monte Pruno e dell’Associazione Monte Pruno Giovani. Alla serata parteciperanno i 27 giovani vincitori che, con merito, si sono distinti nei loro studi ed in questo percorso che punta a valorizzare le buone esperienze scolastiche per diplomati e laureati. Durante i lavori interverranno il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno Anna Miscia, il Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito e il Presidente dell’Associazione Monte Pruno Giovani Antonio Mastrandrea. Le conclusioni saranno affidate al Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese. L’edizione 2018 ha visto l’assegnazione di borse di studio a favore di diplomati, con votazione da 98/100 a 100/100, del valore di 200 euro e borse di studio per laureati, con votazione da 108/110 a 110/110 e lode, del valore di 350 euro. Hanno partecipato, a questa X edizione, i diplomati nel 2017 e nel 2018 ed i laureati che hanno conseguito il titolo tra il 1° gennaio 2017 ed il 31 luglio 2018. Ultima novità della decima edizione concerne l’Associazione Monte Pruno Giovani; difatti, la Banca Monte Pruno ha messo a disposizione un premio riservato agli iscritti del sodalizio che hanno conseguito il titolo tra il 1° gennaio 2017 ed il 31 luglio 2018, con votazione di 110/110 e lode. Tale borsa di studio ha il valore di 250 euro. «Felici – hanno affermato il Presidente Anna Miscia ed il Direttore Generale Michele Albanese – di portare a compimento anche questa decima edizione, che vede la nostra Banca impegnata in un’azione di vicinanza nei confronti di quei giovani che, con merito, hanno concluso una parte del loro percorso formativo. In questo modo cerchiamo anche di far capire agli altri ragazzi l’importanza dello studio, sperando che il riconoscimento di un premio possa rappresentare un esempio da emulare. La cerimonia di venerdì prossimo sarà un’occasione per incontrare questi giovani e le loro famiglie, trasmettendo un messaggio chiaro e cioè che c’è qualcuno che crede nel merito scolastico e, soprattutto, nella costruzione del loro futuro».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->