Bilancio più che positivo per le “Giornate insieme a te per l’ambiente”

Scritto da , 8 Novembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

“Sono estremamente soddisfatto di come abbiano risposto le amministrazioni comunali del salernitano e di Potenza, abbiamo avuto grande collaborazione e questo ci riempie di orgoglio”. Così Luigi Snichelotto commenta, positivamente, il risultato finale dell’iniziativa “Le giornate insieme a te per l’ambiente” che ha visto nel salernitano due tappe a Salerno città, una a Pontecagnano ed una a Capaccio-Paestum… “Devo dire, con molta soddisfazione,, che hanno tutti risposto con grande entusiasmo e disponibilità, comprendendo la nostra sensibilità per le varie tematiche ambientali”. Tematiche queste, molto care a Snichelotto che da sempre è impegnato per la tutela e la difesa dell’ambiente… “Personalmente sono da molti anni coinvolto iniziative volte alla tutela dell’ambiente e della salvaguardia delle coste e dei territori della nostra bella Italia. E quindi questa iniziativa, che partita a giugno e che riguardava ben 100 comuni italiani, per me è stata davvero molto importante e mi ha reso felice ricevere l’ottima risposta da parte non solo delle amministrazioni comunali, ma anche dei cittadini”. Snichelotto spiega anche che le tappe inizialmente dovevano essere solo due… “Poi abbiamo ricevuto diverse richieste e siamo riusciti a fare altre due tappe, mentre due non siamo riuscite a metterle in campo perchè tecnicamente non c’erano i tempi. Ma visto il successo di questa iniziativa stiamo valutando l’idea di poterla replicare prossimamente e di sicuro riusciremo a coinvolgere molti più comuni. Ovviamente questa iniziativa riguarda particolarmente le spiagge quindi magari per replicarla vedremo per la prossima primavera”. Una manifestazione questa che ha avuto come unico scopo quello di sensibilizzare le persone ad avere rispetto per l’ambiente… “Perché bisogna far capire a tutti che se non si agisce presto e bene, le prospettive per il futuro delle generazioni che verranno non saranno rosee, bensì si ritroveranno un territorio e il nostro mare completamente oltraggiato. Quindi il problema di fondo oggi è quello di educare la cittadinanza al rispetto dell’ambiente che è un qualcosa che appartiene a tutti. E se ci diamo da fare tutti insieme riusciremo a salvaguardarlo, altrimenti andremo a degenerare una situazione che già comincia ad essere critica, basta vedere lo scioglimento dei ghiacciai, l’aumento della temperatura, ci sono una serie di tematiche che sono estremamente importanti”. Tornando all’iniziativa che si è svolto a Salerno e provincia e a Potenza, Snichelotto torna a parlare della grande disponibilità ricevuta… “Hanno risposto con grande disponibilità, l’ultima tappa è stata a Capaccio – Paestum, che come dicevo ha visto il coinvolgimento di tantissime persone e della stessa amministrazione comunale, che da tempo sta lavorando proprio per la salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio del suo comune, quindi diciamo che in quel territorio abbiamo giocato un ruolo puramente informativo. Noi come McDonald’s abbiamo cercato di dare il nostro piccolo contributo, e non l’abbiamo fatto per pubblicizzare il nostro marchio, anche perché nel nostro piccolo, un minimo di visibilità la teniamo già, l’abbiamo fatto per dare il nostro contributo. Come azienda da anni abbiamo già eliminato l’utilizzo della plastica, utilizziamo tutti i prodotti biodegradabili, così come tutta la nostra filiera di fornitura si muove nel rispetto delle regole e della tutela ambientale punto è questo sforzo che noi facciamo come McDonald’s è lo stesso sforzo che dovrebbero fare tutti chi in maniera più piccola chi in maniera più grande se vogliamo davvero tutelare le nostre città le nostre regioni la nostra nazione l’ambiente tutto”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->