Bilancio, i consiglieri dissidenti confermano il voto contrario

Scritto da , 30 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Se tutto va secondo i piani già preannunciati Salerno, oggi, si appresta a dire addio all’idea di una città legata al feudo deluchiano, imbattibile in ogni caso. Quello di stamattina, per il sindaco Vincenzo Napoli, potrebbe essere il giorno più “nero” dell’anno, o forse dell’intera sua consiliatura. Dovrà infatti fare i conti con un bilancio da approvare, senza poter contare sulla sua maggioranza. Una maggioranza che ha perso pezzi, non di poco conto; certo, il rischio di veder terminare in anticipo il suo mandato non si concretizzerà oggi ma il primo cittadino dovrà fare i conti con i consiglieri dissidenti, ancora in aumento nonostante – dall’interno – si provi ancora a ricompattare tutti.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->