Bilancio di successo per Segreti D’autore, piccolo grande festival

Scritto da , 15 Agosto 2021
image_pdfimage_print

Il successo di un piccolo grande Festival. Potrebbe essere questo, in estrema sintesi, il modo più giusto per raccontare l’undicesima edizione di Segreti d’Autore, la rassegna cilentana di Ambiente, Scienze, Arte e Legalità, ideata da Ruggero Cappuccio e affidata alla direzione artistica di Nadia Baldi. Nei 18 giorni di programmazione, sono stati tantissimi gli spettatori che, hanno affollato lo storico e restaurato palazzo Coppola di Valle Cilento/Sessa Cilento per assistere gratuitamente agli eventi. Un consenso che, è testimoniato anche dall’attenzione mediatica riservata al Festival da importanti testate nazionali. “Segreti-come dichiara con orgoglio Nadia Baldi- è sempre più un angolo di libertà creativa e culturale. Il pubblico che partecipa alla rassegna, arrivando per l’occasione da ogni parte d’Italia, sceglie di condividere con noi questo ideale di arte. L’attesa che c’è ogni anno lo testimonia. E questo, è per me un riconoscimento non meno prestigioso di quello che è arrivato poche settimane fa dal Ministero. Un marchio di garanzia, giunto a coronamento di un lavoro serio, che ci consentirà di programmare la prossima edizione con più serenità”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->