Bilancio, Agosto scrive al prefetto “sciogliere il consiglio comunale”

Scritto da , 22 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Chiede lo scioglimento del consiglio comunale di Salerno il candidato sindaco de La città dei semplici, Oreste Agosto, che ha scritto al prefetto di Salerno Francesco Russo per chiedere un intervento in merito alla mancata approvazione dei Bilanci Consuntivo 2020 e Preventivo 2021 dei Comuni italiani. Nei giorni scorsi, l’avvocato amministrativista ha presentato 10 domande al sindaco sul bilancio comunale che, ad oggi, non hanno ottenuto alcuna risposta e, ha aggiunto, “neppure sono state comunicate le decisioni assunte per fronteggiare le criticità di una situazione finanziaria che, secondo l’Anci, prefigura l’ipotesi del dissesto con conseguenze gravi e durature a carico dei cittadini – ha dichiarato Agosto – La Comunità deve essere informata su come si intende assicurare il rimborso triennale delle quote degli anticipi di liquidità, sull’altezza del Disavanzo di Amministrazione e, in particolare, se si punta sul possibile rialzo delle Entrate, con l’incremento dei tributi, ovvero sul contenimento delle spese, con la riduzione dei servizi”. Da qui la richiesta di intervento al prefetto con l’attivazione del procedimento previsto dall’articolo 141 del Tuel per lo scioglimento del consiglio comunale. Da tempo, Agosto, si batte affinché l’amministrazione comunale sia trasparente in merito all’approvazione del bilancio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->