Berlusconi: «Fuori gli inquisiti compreso Nicola Consentino»

Scritto da , 9 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

Per Cosentino si mette male. Berlusconi, infatti, avrebbe annunciato l’esclusione degli inquisiti. Insomma la restrizione riguarderà anche l’ex sottosegretario all’economia Cosentino. «Mi duole molto – ha confessato l’ex premier a Porta a Porta- perche’ ho letto tutti gli incartamenti e su di lui non c’e’ nulla di nulla».
Silvio Berlusconi, per quanto lo riguarda, invece, ha sciolto la riserva e sempre a  ‘Porta a porta’ ha annunciato che opterà per il Senato. Quanto alle alleanze, Berlusconi punta a portare in coalizione il piu’ alto numero possibile di apparentamenti: permangono alcune criticita’ con Lombardo, ma c’e’ già l’accordo con Lega, Fratelli d’Italia, Grande Sud, Italia Popolare di Sgarbi e Mir di Samori’. Ed ancora: la destra di Storace, le varie sigle di centro e cattoliche, anche se ci sono alcuni malumori da parte dei piccoli per il timore di non superare lo sbarramento mentre preferirebbero essere candidati all’interno delle liste del Pdl.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->