Battipaglia brucia ancora, due incendi in contemporanea

Scritto da , 20 Settembre 2019
image_pdfimage_print

 

Battipaglia brucia ancora. In queste ore, due incendi si stanno sviluppando in contemporanea. Si tratta, nello specifico, di sterpaglie in fiamme, in viale dell’Industrie e via Spagna, ancora una volta nei pressi della zona industriale, già vittima – recentemente – del rogo della Mgm che ha sprigionato diossina nell’aria. Ancora pericolo per la cittadinanza: di fatti, uno dei due incendi si è sviluppato proprio nei pressi dell’impianto della Cooper Standard, costringendo i lavoratori ad uscire dall’azienda. Sul posto le squadre antincendio nel Nucleo di Protezione civile di Battipaglia e la Polizia Municipale, che ha bloccato l’accesso alla zona industriale. Chiede l’intervento dell’esercito il consigliere comunale di Salerno nonché capogruppo di Forza Italia Roberto Celano: “A Battipaglia ancora incendi. È evidente che è necessario attivare l’esercito. Difficile credere ancora alla casualità. Governo e Regione, rispettivamente demandati alla sicurezza ed al controllo, si attivino in maniera seria e risolutiva. Ai battipagliesi, seriamente preoccupati per la salute e per le presumibili ripercussioni negative sull’economia locale, le chiacchiere non bastano più”.

“Ormai i roghi partono insieme alle manifestazioni di protesta. Il prefetto afferma che non occorre l’esercito, basta la polizia che tuttavia siamo in pochi e, se sono impegnati in una manifestazione cittadina, gli sciacalli hanno campo libero”, ha dichiarato Luigi Formisano.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->