“Basta attaccare i docenti, è ora di farci rispettare”

di Monica De Santis

Liliana Manzo, è una docente di lingua inglese che insegna alla scuola media Lanzalone, appartenente all’Istituto Comprensivo “G. Barra” di Salerno. E’ una docente come le altre. E come tutti i docenti, anche lei dal marzo del 2020 si è ritrovata ad affrontare un nuovo tipo di scuola. Una scuola a distanza, una scuola che nessuno aveva mai visto prima. Come tutti i docenti italiani si è adeguata alla situazione, come tutti si è rimboccata le maniche e come tutti ha cercato di offrire ai suoi alunni il miglior servizio possibile. Oggi a quasi un anno dall’introduzione della Dad e con le dichiarazioni che arrivano da più fronti pro e contro questo servizi, ha voluto dire la sua, con una lunga nota indirizzata ai sindacati.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi