Bandiera Blu, “Camerota riparte”: «Frutto di anni di lavoro»

Scritto da , 14 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Il gruppo di opposizione “Camerota Riparte” esulta per il ritorno della bandiera blu a Camerota. Il comune costiero Cilentano conquista per la terza volta nella sua storia il prestigioso vessillo assegnato ogni anno dalla Fee. «E’ il giusto riconoscimento – scrivono in una nota stampa i consiglieri di minoranza Guzzo,Del Gaudio e Spiniello – ad un lavoro di squadra portato avanti dal 2010 ad oggi. A fare la differenza è stato certamente il completamento dei lavori dell’impianto di depurazione la cui progettazione è iniziata nel 2010 e i lavori sono iniziati nel 2017. Nel tempo – evidenziano gli esponenti dell’opposizione – c’è stato il lavoro incessante di tanti amministratori che si sono susseguiti al governo del comune di Camerota,tra cui merita una menzione particolare l’ex assessore ai Lavori pubblici Orlando Laino. La Bandiera Blu è la ciliegina sulla torta che completa una serie di riconoscimenti che Camerota ottiene ormai da molti anni tra cui le 5 Vele di legambiente, la Bandiera Verde dei pediatri e le spiagge più belle d’Italia con Calà Bianca e Baia Infreschi. Questo dimostra non solo l’alto pregio ambientale del nostro territorio ma anche una cultura della sostenibilita’ ambientale diffusa tra la popolazione che da decenni è tra le più virtuose d’Italia anche in settori come la raccolta differenziata grazie anche al lavoro avviato nel 2009 da amministratori lungimiranti come Enzo Del Gaudio. La Bandiera Blu – secondo il gruppo Camerota Riparte – è innanzitutto una vittoria di tutto il territorio, dagli operatori turistici, alle associazioni, ai semplici cittadini che insieme alle amministrazioni hanno.costruito un modello Camerota basato sulla sostenibilità. Da anni,tanto per fare un esempio, siamo comune capofila nel settore della balneazione sostenibile Grazie a marchi di qualità come “I lidi del Parco” o nel campo del cicloturismo Grazie alla Fiab o ancora nel settore dell’enogastronomia con i presidi slow food . Camerota oggi conquista ufficialmente la Bandiera Blu grazie all’inaugurazione del depuratore ma nei fatti lo è sempre stato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->