FIGURINE SOSTITUTIVE: Album Centenario Salernitana | Sentimento Granata

Siamo felicissimi dell’entusiasmo e dell’interesse che ha generato il lancio dell’album di figurine del centenario della Salernitana. 

Un prodotto unico che ha richiesto mesi di lavoro e tantissime energie.

Vi ringraziamo per i feedback che ci state inviando e prendiamo atto delle segnalazioni di refusi e dati imprecisi, vi comunichiamo che sarà DISTRIBUITA GRATUITAMENTE UNA BUSTINA speciale con tutte le figurine sostitutive.

 Comunicheremo le modalità di consegna della bustina speciale nelle prossime ore sul sentimentogranata.it e sulla pagina facebook: sentimentogranata

 

Grazie mille a tutti e sempre Forza Salernitana!

Ufficio Stampa – Creatiwa Studio




“Sentimento Granata”: un album da collezione per il Centenario della Salernitana

Finisce l’attesa, è avvenuta oggi 11 Dicembre la presentazione del Progetto “Sentimento Granata” ideato da Creatiwa Studio e con una grande novità in serbo, prodotto con licenza della società U.S.Salernitana 1919.

Sentimento Granata, questo è il nome dato al progetto che ha come protagonista l’Album del Centenario della Salernitana. Una squadra che in 100 anni ha regalato gioie e dolori ai suoi sostenitori, e sono proprio loro che questo Natale potranno scartare un regalo speciale, più unico che raro, un album di figurine della squadra del cuore.

L’idea nasce da un tifoso salernitano il direttore creativo e fondatore dell’Agenzia di Comunicazione “Creatiwa Studio”, Giovanni Sapere che già nel 2018 proponeva la realizzazione di questo progetto, spinto dalla volontà di trasmettere una passione indescrivibile al figlio e dal desiderio di poter racchiudere tutti i ricordi legati alla squadra amata in qualcosa da custodire, per sempre.

Così come due sposi conservano memoria del loro giorno speciale in un album fotografico, così tale progetto vuole lasciare un ricordo indelebile ai tifosi che amano la Salernitana. 

II consenso positivo degli appassionati granata non tarda ad arrivare, spinti soprattutto dalla curiosità, a seguito della diffusione da parte di Creatiwa  Studio di un video sui social  Protagonisti un padre e un figlio, poche parole, occhi emozionati, un coro di tifosi e una frase: “Certe cose non spiegano, si tramandano” di padre in figlio – Sentimento Granata.

Questa era solo la punta dell’iceberg, Creatiwa Studio ha poi lanciato altri due teaser per alimentare l’attesa: il primo teaser vede protagonista un inconfondibile capo ultras, Ciccio Rocco con immagini che ben denotano i simboli della salernitana, un secondo teaser più incentrato sui tifosi e i loro cori. Tantissime sono state le visualizzazioni, i commenti e le domande dei curiosi.

Un lavoro lungo e dispendioso, ma l’obiettivo è stato raggiunto! 

 

Sentimento Granata è un progetto studiato per omaggiare questi ultimi 100 anni della Salernitana, i protagonisti della storia granata e trasmettere ai più giovani la passione per il Cavalluccio. Nasce così un album da collezione realizzato graficamente in modo minuzioso, basta pensare alla copertina soft touch con di sfondo lo stadio Vestuti e con disegnati a mano i tifosi della curva, naturalmente con tanti protagonisti in primo piano, da Breda a Pisano, passando per Di Bartolomei e Di Tacchio. Il prodotto è organizzato in capitoli descrittivi ben precisi, che prevedono una selezione corposa, con numeri davvero importanti per un progetto editoriale di questa portata se confrontato ad altre produzioni simili:

  • Scudetti e maglie, centrocampisti, presidenti, amarcord, fantasisti, coreografie, capitani, attaccanti, squadra del Centenario, bomber, vittorie e goal, difensori e allenatori. 
  • Album dal peso di 330 gr, 353 figurine, 116 pagine, 14 capitoli, 100 anni di storia. 

Niente è lasciato al caso, una sorpresa accompagna tutto, la Realtà Aumentata.

Chi sceglie di iniziare la raccolta potrà scaricare sul proprio smartphone l’app Sentimento Granata disponibile per IOS ed Android, con la quale si potranno inquadrare sezioni specifiche dell’album e figurine per rivivere in 3D contenuti unici, come gol memorabili, e coreografie della curva sud siberiano.

Un vero e proprio scrigno dedicato ai tifosi che da anni seguono appassionatamente la squadra Granata, non manca proprio nessuno, addiritura è stata realizzata una sezione con le figurine delle coreografie più significative, con in rilievo la figurina rara dello storico capo ultras Carmine Rinaldi, noto come Siberiano.

L’album sarà in vendita da giovedì 12 Dicembre 2019 in edizione speciale con incluso il cofanetto da 50 bustine sul sito www.sentimentogranata.it e presso i seguenti punti vendita:

  • Mondadori Store presso Centro commerciale Le Cotoniere
  • Mondadori Store C.so Vittorio Emanuele
  • C House Cafè presso Centro Commerciale Maximall
  • Supermercati Etè Gruppo Meda Carni in via R.Wenner – via S.Leonardo – Via Posidonia e via E.Caterina.

Da gennaio è prevista l’uscita in esclusiva nelle edicole di Salerno e provincia con il Corriere dello Sport.

 

Ufficio Stampa – Creatiwa Studio




A Sassano questa estate un gelato d’eccellenza

La gelateria a conduzione familiare Crema e Cioccolato

L’estate è quella stagione che stimola a provare nuovi sapori, tipicità locali, ma anche la stagione delle passeggiate, degli aperitivi e soprattutto del gelato.

Se siete in Campania, e siete visitatori che amano ammirare bellezze del luogo e percorsi culturali e naturalisti, non potete non recarvi in un caratteristico paesino del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, definito anche “Paese delle Orchidee”, della musica, della cucina mediterranea e della natura.

Stiamo parlando del Comune di Sassano dove troviamo uno dei punti vendita Crema e Cioccolato, noto marchio nel settore delle gelaterie.

Chiunque si troverà ad entrare nel punto vendita di Crema e Cioccolato Sassano potrà godere delle ghiottonerie di questo locale a conduzione familiare dove si può percepire tutta la passione e la dedizione dei membri che la compongono.

Dalla bontà dei prodotti artigianali all’arte della creazione di torte e dolci per eventi privati.

Questa sorta di “angolo dei balocchi” è un vero e proprio punto di riferimento degli abitanti ma anche di tutti coloro che amano spostarsi e godere di leccornie tutte al naturale.

Qui vi ritroverete davanti al bancone del gelato con un  grande “punto interrogativo in testa”, perchè la scelta del gusto può essere davvero ardua.

Il modo migliore per orientarsi tra tante specialità è sia chiedere consiglio al personale o scegliere a priori se si desidera mangiare un gelato alla frutta o un gelato pIù elaborato.

Bisogna tener sempre presente che Crema e Cioccolato Sassano dona grande attenzione alla produzione del gelato, risultato di un’accurata selezione di prodotti genuini, freschi e senza conservanti. Il personale, attento in tutti i processi di lavorazione riesce a rendere ogni gusto davvero sorprendente.

Il locale offre inoltre diverse proposte ogni mese del maestro pasticcere Sal De Riso che come sempre nelle sue creazioni porta l’energia e la solarità della Costiera Amalfitana.

Inoltre a completare la selezione di Crema e Cioccolato Sassano, troviamo freschissimi e variegati cornetti e brioches, adatti anche per coloro che soffrono di intolleranze e allergie.

Infine non può mancare la preparazione di sfiziosi aperitivi da trascorrere in spensieratezza con gli amici.

Fa da cornice a tutto questo un ambiente moderno, luminoso e lineare, condotto da una famiglia cordiale e piena di entusiasmo.

Prendetevi la vostra pausa… e se cercate un luogo dove poter godere di un po’ di refrigerio,  Crema e Cioccolato Sassano  è la scelta giusta,  in Largo Silla – 84038 –  Sassano.

 

 




A Salerno un nuovo locale di tendenza, l’Areperia Vamoss

L’uomo è un essere curioso di natura, per questo sempre affascinato a ricercare nuovi sapori ed ingredienti per il palato.

E’ per questo che spesso entrano a far parte della nostra alimentazione quotidiana alcuni piatti tipici di altri paesi.

Passeggiando nella città di Salerno, ad esempio, non si può non giungere nel centro storico della città, in via Mercanti, ricco di negozietti e ristorantini.

E’ qui che troverete una famiglia venezuelana che ha reso possibile a Salernitani e turisti, di gustare tutte le tipicità del Venezuela.

Si tratta di uno Street Food Venezuelano chiamato Vamoss!

L’Areperia Venezuelana è davvero coinvolgente, quando si varca la porta si avverte la sensazione di essere catapultati in un’altra realtà ed è semplice apprezzare le tipicità culinarie, la musica e lo stile del Paese.

Ad accogliervi ci sarà il sorriso di una famiglia dedita al lavoro e che ama realmente il suo Paese, capitanata dal Signor Vito Miquel.

Qui si possono gustare svariate tipologie di arepas, questo famoso piccolo pane a base di farina di mais bianco dalla forma rotonda e piatta da farcire con diversi ingredienti come pollo, manzo, formaggio, che la rendono davvero appetitosa, da ordinarne una dietro l’altra.

Preparate al momento, la semplicità delle arepas le rende perfette anche a vegetariani e celiaci.

Oltre al famoso pane, in questo ristorante tipico potrai ordinare anche altre tipicità dell’America Latina, le empanadas, un antipasto a forma di mezzaluna con un ripieno saporito a base di carne di manzo saporita, i patachones, frittelle di platano farcite, e ancora…burritos e tacos.

Se andate da Vamoss, dovete provare le particolarissime e invitanti patatine di platano, ovvero le platachips, croccanti e gustose servite calde, da accompagnare con varie salse.

Sfiziosi sono poi i “frijoles negros”, ovvero i fagioli neri, ricchi di sapore e speziati, ma non piccanti, i fagioli neri vengono consumati con carne mechada ovvero sfilettata, ma anche con pollo o formaggio come in alcune proposte di arepas quali La Bomba, Domino e Pabilon.

Fanno da cornice ai sapori tipici del Venezuela anche le bibite, come la cola venezuelana, Frescolita.

Vi è venuta fame? Allora recatevi subito da Vamoss, aperto a pranzo e a cena, e se non riuscite a raggiungere il ristorante, non temete, l’areperia fa consegne a domicilio.

Per Vamoss nessuna pausa estiva, potrete approfittare del relax delle ferie per dare il via a nuove scoperte gastronomiche.

Per curiosità e informazioni è possibile visitare questa realtà venezuelana sulla pagina facebook  e avere un assaggio del menù sul sito web.




Vendere casa a Salerno? C’è Casafelix – Ecco la mappa dei prezzi

Decidere di mettere in vendita la propria casa a Salerno da soli può essere dannoso e scegliere di farsi aiutare da un’agenzia c’è la decisione più strategica per la vostra vendita.  Si parte dalla stima dell’immobile al suggerimento del miglior prezzo di vendita o di eventuali modifiche strutturali, dalla promozione alla proposta d’acquisto, fino al preliminare di vendita e al rogito notarile.

Casafelix è un’agenzia Salernitana completa che supporta il cliente a 360°,  conosce bene il territorio in cui opera, ed ha una visione d’insieme e questo gli permette di fare scelte migliori, in modo tale da giungere alla vendita in minor tempo possibile.

Quello che facilmente si percepisce è che in fase di compravendita è importante tutelare e trasmettere sicurezza. Avere al fianco una agenzia Immobiliare esperta come Casafelix è un vantaggio fondamentale per vendere o acquistare la propria abitazione a Salerno che facilita la delicata fase di intermediazione tra acquirente e venditore rendendoli soddisfatti e tutelati.

Parliamoci chiaro, comprare e vendere casa è un affare delicato, meglio affidarsi agli esperti del settore, sia per la vendita della tua casa a Salerno, o in provincia, che per affittare, valutare, ma anche solo per un consiglio quando si parla di soluzioni abitative, meglio scegliere l’esperienza e la professionalità.

On line www.casafelix.net il portale dedicato a molte soluzioni immobiliare nel Salernitano.

I punti vendita si trovano in due quartieri centrali della città di Salerno:

Via Nizza, 210 – 089 275 6025 – 392 378 1112

Via Roma,5  – 089 995 2640- 393 330 6574

dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 – sabato dalle 09.00 alle 13.00

 

 

(Articolo con finalità promozionali a cura di Creatiwa Studio)




Autuori Surgelati: l’eccellenza arriva a Paestum

Cresce sempre di più l’approvazione del consumatore italiano verso gli alimenti surgelati, sono passati circa 60 anni da quando sono giunti nel nostro Paese, la crescita è stata esponenziale, come ha affermato di recente anche il presidente di IIas, ( Istituto Italiano Alimenti Surgelati).

Si parla di una vera e propria innovazione e sono passati già 90 anni dalla nascita della surgelazione industriale negli Stati Uniti.

Il consumatore  è informato e sa che i surgelati mantengono la nutrizionalità del fresco, con il vantaggio di averli disponibili durante tutto l’anno.

L’alimento surgelato è quello comodo e facile da preparare, perchè pulito e destinato a essere immediatamente cucinato, soprattutto in questo tempo, dove i ritmi frenetici della quotidianità non danno largo spazio alla fantasia in cucina.

Se poi a questo aggiungiamo che la praticità abbraccia la qualità, allora tutto cambia.

Da generazioni, il cognome Autuori viene associato alla pesca, la passione e l’esperienza si sentono forte e chiaro, sulle tavole viene proposta tutta la freschezza dei prodotti del mare e della terra, questo ha reso possibile l’espansione del marchio Autuori Surgelati.

Prima dal quartiere rinomato di Torrione poi nella zona del Parco Pinocchio di Salerno.

Autuori Surgelati è diventato un punto di riferimento per i Salernitani e non solo, mette a disposizione la sua conoscenza e competenza proponendo alla clientela svariati prodotti ittici di qualità controllata, ma anche verdure, carni, prodotti da forno, dolci e linee specifiche di prodotti senza glutine.

La catena però, con la mente rivolta sempre a nuovi orizzonti, ha accolto una nuova opportunità e ha aperto il suo terzo punto vendita a Capaccio Paestum, in via Sandro Pertini, 186, in collaborazione con l’azienda Paestum Gel.

Come in ogni punto punto vendita, grazie all’organizzazione nei banchi-frigo il cliente può scegliere con facilità tutto ciò che preferisce. E la cortesia del personale qualificato rende l’acquisto ancora più piacevole.

Ciò che contraddistingue Autuori Surgelati è l’accurata selezione dei prodotti e l’attenzione alla conservazione, il tutto per dimostrare la volontà ad essere sempre vicini al consumatore, confermando come il prodotto surgelato sia sicuro e incontaminato.

 




Caldo e animali, i consigli della Clinica Intervento 24

Nel periodo estivo temperature elevate che raggiungono quasi i 40° possono essere davvero pericolose per gli animali.

Conoscere e prevenire ogni tipo di problematica per salvaguardare la salute del vostro amico, è fondamentale.

Per questo la Clinica Intervento 24 di Battipaglia, guidata dal Dott. Ricco e della Dottoressa Marino, sempre molto attenta alle esigenze degli amici a quattro zampe, dispensa qualche consiglio su come aiutare i nostri piccoli a non soffrire.

Ecco 8 suggerimenti utili:

  • GLI ANIMALI NON SUDANO. Considerando che cani, gatti, uccelli non sudano come noi, è bene mantenere inalterata la loro temperatura, di solito intorno ai 38,5°, assicurando loro un luogo all’ombra, acqua sempre fresca e cibo di facile digeribilità.
  • ASFALTO ROVENTE. Avete presente la sensazione di bruciore camminando scalzi sulla sabbia bollente? Lo stesso provano i cani sull’asfalto di città.Raccomandiamo quindi di non portare a passeggio il cane nelle ore più calde, la pavimentazione stradale diventa ardente.
  • ATTENZIONE ALL’AUTO. Purtroppo ogni anno accadono i soliti incidenti che vedono come vittime, cani chiusi in auto. Non vorremmo doverlo sottolineare, ma lasciare il proprio animale in auto se pure con i finestrini aperti, significa condannarlo ad una morte certa e dolorosa. La temperatura interna dell’auto raggiunge temperature elevatissime diventando un vero e proprio forno. Inoltre se notate lo stesso un cane o un gatto rinchiuso in auto, chiamate subito qualcuno o cercate di intercettare il proprietario, se la situazione richiede urgenza invece, chiamate subito le forze dell’ordine e un veterinario; nel frattempo cercate di creare ombra mettendo dei giornali sul parabrezza, e se possibile, gettate acqua all’interno dell’abitacolo per bagnare l’animale, abbasserà la sua temperatura corporea.

 

  • SCOTTATURE SOLARI. Se dovete per forza portare con voi il cane ed è una giornata particolarmente soleggiata, applicate una crema solare ad alta protezione sulle zone chiare dell’animale come le punte delle orecchie.

 

  • Se possedete un acquario, evitate di tenerlo sotto il sole direttoe cambiate l’acqua regolarmente avendo cura di togliere le alghe che si formano. Se invece possedete un laghetto con dei pesci, nel vostro giardino, ricordate di riempirlo regolarmente nelle ore serali per compensare l’acqua evaporata e sostituire l’ossigeno andato perso.

 

  • In caso di animali in gabbia, mai lasciare il canarino o il criceto al sole diretto. Posizionate la gabbia in un luogo ombreggiato e arieggiato.

 

  • ALLARME PARASSITI. Si sa, con il caldo si fanno avanti una serie di insetti fastidiosi, ed ecco che parliamo di pulci e zecche. Ricordate sempre di prestare attenzione al pelo del vostro animale e proteggetelo regolarmente con un buon antiparassitario. Per evitare qualsiasi tipo di reazione allergica chiedete sempre prima al vostro veterinario. Se il vostro cane o gatto ha una pelliccia troppo folta, si può pensare di sfoltirla, senza esagerare, altrimenti non faremo certo il suo bene.

 

  • AIUTIAMO I CANI MENO FORTUNATI. Se notate spesso dei cani nel vostro quartiere, lasciate una ciotola di acqua fresca in zone d’ombra ogni giorno. Fate del bene e permettete a cani e gatti di dissetarsi in maniera regolare.

La Clinica Intervento 24 nata nel 2009, ha avuto una crescita esponenziale e oggi con i suoi 240mq di superficie, è un vero e proprio punto di riferimento per tantissimi possessori di animali.

Moderne attrezzature, un team di medici esperti in diverse discipline: dermatologia, ortopedia, cardiologia, analisi cliniche, oncologia.

Una vasta gamma di servizi sono a disposizione per la clientela: diagnostica, chirurgia, radiografia digitale e soprattutto un pronto soccorso veterinario.

Una clinica veterinaria aperta h24 che assicura assistenza a 360° per affrontare emergenze veterinarie di ogni genere.

Una cosa importante è prestare attenzione ai comportamenti del proprio animale, e sottoporlo ad un controllo non appena notate qualcosa di diverso. Per il resto godetevi la vostra estate con i vostri amici, saranno contenti di avevi tutti per loro durante le ferie estive.

La clinica è facilmente raggiungibile raggiungibile a 100 m dall’uscita dell’autostrada di Battipaglia, e si trova in via Compagnoni, 23.

Per consulenza e prenotazioni è possibile mettersi in contatto con Intervento 24 allo 0828- 043778 o via mail a intervento24@tiscali.it.

 

 




Salerno, polo multiculturale: folklore, tecnologia e istruzione

Salerno, da vivace provincia nota per le iniziative folkloristiche e per l’ottima cucina mediterranea, si sta trasformando in qualcosa di più: già da anni è in fermento culturale e innovativo, ma solo nell’ultimo decennio si sta dimostrando in grado di venire incontro a iniziative multiculturali aperte all’Europa e al resto del mondo, traendone il meglio e offrendo quanto di più innovativo possa creare. Un esempio? Non è solamente la città delle Luci d’artista, ma anche quella delle start up digitali nel campo dell’intrattenimento e dell’attenzione alla formazione digitale di docenti e professionisti.

Le luci di Salerno e le luci di Lione

Una delle più grandi attrattive che Salerno offre ai suoi residenti e ai suoi visitatori è sicuramente quella delle Luci d’artista: si tratta di un festival dedicato alle luminarie, che abbellisce e adorna la città a partire dal periodo precedente le feste natalizie e che prosegue ad attirare turisti e curiosi fino a gennaio di ogni anno. Quella di Luci d’artista è una tradizione che prosegue dal 2006, ormai prossima ai 15 anni di svolgimento, ma non molto sanno che in realtà ha avuto origine in Italia a Torino nel 1998 e, soprattutto, che è ispirata alla Festa delle luci (che in francese è nota come fête des lumières) di Lione. Proprio come per la rinomata città francese, infatti, il festival delle luci salernitano è l’occasione per attrarre pubblico di ogni età e misurarsi ancora una volta con la portata internazionale che può avere una simile iniziativa folkloristica, oltre che per abbellire e rendere ancora più attrattiva la città.

La Salerno tecnologica: dal Giappone al digitale

Come molte altre città italiane, ad esempio Napoli con la Apple Academy (come riportato dal portale Millionaire.it), Salerno sta vivendo una rinascita culturale anche dal punto di vista della tecnologia. L’apporto multiculturale di tale istanza è dovuto principalmente alla compagnia di ispirazione giapponese Mangatar, avviata nel 2012 da cinque ragazzi salernitani, e che oggi conta di rilasciare più di dieci videogiochi tutti “made in Italy”: fortemente influenzati dalla cultura manga giapponese, i giovani programmatori sono hanno cominciato la loro scalata verso il successo da un gioco di carte sono arrivati a produrre anche giochi per computer e smartphone. D’altronde è una tendenza diffusa, quella del passaggio all’online di giochi più o meno tradizionali di carte: ne è prova l’attività di game provider come Betway Casino, in grado di offrire ai giocatori le versioni più aggiornate dei giochi da tavolo più famosi, come roulette e blackjack, oltre alle ormai “classiche” slot machine online. La commistione tra analogico e digitale è ormai avanzata in tutto il mondo, e anche l’Italia tiene il passo con le sue realtà sempre più importanti che operano in questo campo, come ad esempio i master offerti dal talent hub Talent Garden che vanno a toccare tutti gli argomenti più caldi in fatto di innovazione digitale.

La formazione dei docenti europei a Salerno

Sempre a proposito di digitale e innovazione, un altro aspetto della multiculturalità salernitana è quello legato al mondo della formazione. La città ha infatti ospitato ad aprile 2019 il progetto europeo della community eTwinning in grado di formare nuovi docenti provenienti da tutta Europa circa l’uso di questa piattaforma. eTwinning è un progetto basato sulla didattica e sui gemellaggi elettronici tra varie scuole in Europa: l’iniziativa è partita nel 2012 in Belgio, Norvegia e Danimarca, ed è arrivata oggi a coinvolgere docenti da oltre 50 istituti europei. Il meeting, oltre che formare nuovi docenti e docenti che già utilizzano la piattaforma eTwinning, ha avuto anche lo scopo di facilitare il confronto tra professionisti e di mostrare come l’uso delle nuove tecnologie possa influire positivamente sulla comunicazione, anche in lingua straniera, facilitando ulteriormente l’apprendimento in un contesto multiculturale.

 

Salerno è dunque in pieno fervore di rinnovamento: senza mai dimenticare la propria tradizione e i propri punti di forza, la città va avanti e si apre alle contaminazioni culturali europee e di altri continenti, senza paura di lanciarsi in attività innovative né tantomeno su terreni ancora poco battuti nel resto d’Italia. La sperimentazione e l’accoglienza sono da sempre sinonimi di collaborazioni interessanti, e ne è la prova il nuovo fermento multiculturale che la città sta vivendo grazie a giovani e meno giovani interessati al miglioramento del proprio territorio.




Centenario Salernitana – L’omaggio dell’Agenzia Creatiwa Studio

In occasione del Centenario della Salernitana, abbiamo realizzato un video che racconta la passione e le emozioni della tifoseria Granata.

Qui il video : https://www.facebook.com/creatiwastudio/videos/647620188982840/




Una Campagna di affissione senza precedenti a Salerno

L’apertura di un nuovo franchising è uno di quegli eventi che merita una strategica pianificazione comunicativa di grandissimo impatto sul pubblico.

In occasione della Nuova Apertura del Fast Food Venezuelano, Vamoss, l’Agenzia Creatiwa Studio ha ideato una coinvolgente e dinamica campagna di comunicazione.

Partendo dalla condivisione di un messaggio di leggerezza, allegria ed unione è stato scelto un gesto preciso, facilmente riconoscibile dai ragazzi e dai più giovani: il gesto della Shaka.

La Shaka nasce nella sub cultura dei surfisti hawaiani, si tratta di un gesto amichevole che consiste nell’estensione del pollice e del mignolo tenendo le tre dita medie della mano chiuso verso il palmo e gesticolando in segno di saluto con la parte anteriore o posteriore della mano; la mano può essere ruotata in avanti e all’indietro per aumentare l’enfasi del gesto.

Il segno dello Shaka si è poi diffuso in tutto il mondo.

In Europa è stato portato alla popolarità dai goleador latino-americani, che dopo aver segnato una Rete hanno esultato correndo per il campo da calcio facendo il gesto della Shaka.

L’Inaugurazione del punto vendita, è prevista Giovedì 25 Aprile alle ore 18:00.

Qui il sito web www.vamoss.it