Atti vandalici presso il centro vaccinale a Coperchia

Scritto da , 24 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Atti vandalici all’esterno del centro vaccinale di Coperchia. A denunciarlo, attraverso i suoi canali social, è stato il sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, pronto ad agire per vie legali, con regolare denuncia. Tutto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza. I fatti risalgono alla serata di sabato sera quando, per l’appunto, si sono registrati degli atti vandalici alle strumentazioni riposte all’esterno del Centro Vaccinale di Coperchia, propedeutiche all’organizzazione ed attesa dei Cittadini presso lo stesso. Prontamente segnalati, la Polizia Municipale ha provveduto a visionare i filmati dell’impianto di videosorveglianza appositamente installato. “I filmati, nei quali si evince chiaramente un gruppo di ragazzi intento a giocare a calcio sotto il porticato incurante delle strumentazioni ivi presenti, nonché avvalersi impropriamente delle stesse, saranno consegnati alle Forze dell’Ordine competenti, ed il Comune procederà con formale denuncia – ha dichiarato il sindaco Morra – Non è la prima volta che si registrano atti di inciviltà presso il Centro. Vogliamo essere chiari: non ci faremo assolutamente intimorire da vili atti al bene pubblico da parte di un gruppo di incivili i quali non hanno ancora ben compreso il senso della Res Publica. I responsabili dovranno essere individuati e rispondere di quanto compiuto”. Le immagini diffuse dal primo cittadino hanno indignato anche la comunità di Pellezzano che, in più occasioni, ha fatto presente una serie di atti vandalici finalizzati a distruggere il bene comune.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->